Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news
9:42 am - mercoledì Agosto 21, 2019

Water + Marble Experience: tutto esaurito per i tour in cava anche in notturna e per le molte attività previste

512 Viewed redazione 0 respond
Spread the love

Gli eventi organizzati all’interno di Water + Marble Experience hanno registrato un gradimento eccezionale da parte dei cittadini e dei turisti.

Moltissime le richieste di visite in cava provenienti non solo dal territorio ma anche da Firenze, Parma e Liguria. Le visite consentono di vivere un’esperienza unica dal mare ai monti in pochi chilometri e di godere di uno scenario unico: il Parco delle Apuane, le cave, il marmo, che segna l’economia ma anche la geografia dei luoghi e l’acqua, elemento di forte richiamo con il mare, i fiumi e le sorgenti naturali dell’area intorno al Monte Belvedere, dove nascono le acque Fonteviva e Amorosa.

Per la prima volta in assoluto, grazie alla volontà dell’Amministrazione, è possibile usufruire del tour in cava in notturna e ritrovarsi immersi in un paesaggio lunare. Il tour è stato apprezzato dai turisti che hanno colto l’occasione di vivere questa esperienza particolare sia venerdì sia sabato.

Venerdì sera si è tenuta l’inaugurazione nella splendida cornice di Palazzo Ducale alla presenza di molte autorità e di tanti visitatori che hanno assistito a Re-Velare, la cerimonia di svelamento dell’opera in marmo diMarco Alberti “Colori del Buio”, opera che il Presidente del C.A.M. (Concessionari Agri Marmiferi di Massa) ha donato – in rappresentanza di tutti gli associati – al Sindaco di Massa Francesco Persiani per la città di Massa. Un momento emozionante che ha voluto sottolineare la profonda sinergia che questo evento ha saputo mettere a sistema, coinvolgendo le istituzioni, gli imprenditori, i commercianti, i ristoratori, gli artisti, i palazzi storici e tutti coloro che partecipano attivamente alla vita culturale della città.

Nelle parole del Sindaco di Massa Francesco Persiani: “Water and Marble Experience nasce dalla volontà della Amministrazione e dalla collaborazione e supporto degli imprenditori del marmo operanti nel Comune di Massa. L’intenzione è quella di rilanciare il territorio, attribuendogli un’identità turistica, individuata nel connubio tra marmo ed acqua, marmo inteso come realtà ambientale e motore delle attività economiche e sociali ed acqua intesa come elemento caratteristico della città (mare e fiumi) ed al contempo fulcro di attrazione turistica e volano per attività imprenditoriali del territorio”. Prosegue il primo cittadino: “Questa è la prima edizione di un evento che nel tempo andrà a rappresentare il palcoscenico sul quale presentare la città, evidenziando gli elementi capaci di caratterizzarla agli occhi del mondo. Crediamo fortemente in questa manifestazione e nelle molteplici sinergie grazie alle quali è stata sviluppata, consci del fatto che ci permette di mettere in mostra ad un ampio pubblico tutte le nostre eccellenze”.

Non si conosce mai tutto, nemmeno della propria città: le “Passeggiate Culturali” organizzate nell’ambito della prima edizione di Water + Marble Experience hanno incassato l’apprezzamento del pubblico che ha partecipato numeroso scoprendo segreti e dettagli nascosti, storie, memorie e opere d’arte della città di Massa grazie a Claudio Palandrani, Presidente dell’Associazione Apuamater, Corrado Lattanzi, architetto e anima vitale dell’ Associazione Amici dell’Accademia di Belle Arti Carrara e a Dino del Giudice, esperto dell’istituto di ricerca “Deputazione di Storia Patria per le Antiche Provincie Modenesi”. Nonostante il caldo molti turisti hanno voluto partecipare a questa esperienza alla scoperta della Massa Cybea e dei segreti di Palazzo Ducale, rinfrescati dall’omaggio loro offerto dagli organizzatori: una freschissima bottiglia d’acqua Fonteviva.

Nelle prime due serate dell’evento Water+MarbleExperience ha proposto un ricco palinsesto di appuntamenti: il Marble Cafè in Piazza della Conca, che ha visto alternarsi momenti culturali con la presentazione di libri e autori, quali ad esempio Diego Passoni, scrittore e voce di Radio Deejay, e momenti più ludici segnati dalla partecipazione di Daniel e Astol – idoli dei giovanissimi – e di Joe Barbieri, raffinato interprete Jazz.

Presso il chiostro del Museo Diocesano, per la prima volta nella città di Massa, Simona Pieraccini e Veronica Pucci hanno incantato i molti bambini presenti con lo spettacolo di arpa e bolle “La Fiaba Bianca”. Un evento raffinato e suggestivo dove l’arpa ha accompagnato la performance artistica di danza e bolle di sapone, ricreando un’atmosfera fiabesca.

Palazzo Ducale, che ospita le importanti mostre di Domenico Pellegrino e Emanuele Giannelli, nella giornata di sabato 13 luglio ha fatto da sfondo alla partecipata conferenza ” Geologia delle Apuane e dei suoi marmi” a cura del Prof. Luigi Carmignani, professore ordinario di Geologia Applicata presso l’Università di Siena con la partecipazione del Presidente Regionale Parco Alpi Apuane, Alberto Putamorsi.

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.

Lucio BARANI “Finalmente la Cassazione ha messo la parola fine a un calvario che ingiustamente mi ha perseguitato per dieci anni”

CARRARA,CON-VIVERE Partner e sponsor per il Festival 2019 – 5-6-7-8 settembre

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!