Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news
1:28 pm - mercoledì Settembre 18, 2019

Terremoto politico a Massa: Persiani rimuove gli assessori Mottini e Lama. Cella vicesindaco

275 Viewed redazione Commenti disabilitati su Terremoto politico a Massa: Persiani rimuove gli assessori Mottini e Lama. Cella vicesindaco
Spread the love

Il “terremoto” di cui abbiamo parlato ieri sera si è verificato: il sindaco di Massa, Francesco Persiani, ha deciso di ritirare le deleghe al vicesindaco e assessore Guido Mottini e all’assessore Eleonora Lama.

Quindi le voci che sono girate sempre più insistentemente nei giorni scorsi sono state confermate stamani, martedì 19 marzo. Con decreto di oggi, infatti, il sindaco ha ritirato con effetto immediato le deleghe di Mottini (turismo, polizia municipale, attività produttive e sicurezza) e della Lama (cultura, sport, arte, gemellaggi, decoro e pari opportunità) che saranno riassegnate nei prossimi giorni.

Nel frattempo le funzioni di vicesindaco sono state attribuite provvisoriamente all’assessore Andrea Cella, segretario provinciale di Massa della Lega, e titolare delle deleghe a politiche giovanili, politiche comunitarie, comunicazione, performance e controlli interni, innovazione tecnologica.

Una crisi politica che arriva a soli nove mesi dall’insediamento della nuova giunta massese. Adesso l’attesa è per i nuovi assessori, i cui nomi sono circolati. Per quanto riguarda l’assessorato alla cultura circolano i nomi della giornalista Sara Lavorini e della consigliera comunale Sara Tognini. Le deleghe di Mottini potrebbero passare a Cella e le deleghe di quest’ultimo le assumerebbe il consigliere comunale della Lega Nicola Martinucci.

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.

Massa:Spostano il cippo e trovano una bomba a mano: via Oliveti off limits

Massa:Terremoto in giunta, le ragioni di Persiani: «Avevo chiesto ai due assessori di dimettersi. Paurosa gaffe sulla mostra che ha offeso i cattolici»

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!