Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news
7:21 pm - domenica Agosto 18, 2019

Pontremoli,Al via l’edizione 2019 del “Libro d’Artista Toscana Tour”

464 Viewed redazione 0 respond
Spread the love

Verrà inaugurato venerdì 19 luglio alle 11 all’interno della splendida cornice di Palazzo Dosi Magnavacca a Pontremoli l’evento che da ormai quindici anni miete successi tra artisti e appassionati e che, da qualche anno a questa parte, è divenuto itinerante e organizzato dal Comune di Pontremoli in collaborazione con Studio Giambo di Firenze.

Oltre cinquanta gli artisti che hanno partecipato presentando manufatti librari realizzati con materiali di ogni tipo e che hanno come protagonista principale il libro in tutte le sue declinazioni. Un binomio quello tra Pontremoli e il libro che si va a confermare e rafforzare anno dopo anno e che questa rassegna ha contribuito a rinsaldare declinandolo nella sua veste artistica. L’inaugurazione poi, non è di certo stata decisa casualmente. Proprio nel fine settimana del 20 e 21 luglio ha luogo uno degli eventi culturali più attesi del panorama nazionale: il week end del Bancarella, con le serate finali del Premio Bancarella Sport e del Premio Bancarella.

Cinquantacinque artisti e settantuno opere presentate da artisti in arrivo dall’Italia e numerosi paesi esteri, tra cui Argentina e Canada. Sono presenti anche lavori degli studenti delle Accademie di Belle Arti di Carrara e Bologna, dei Licei Artistici di Cecina e Piombino (LI) e della Scuola dell’infanzia Cancelli di Reggello (FI) con 37 opere, 106 pezzi unici inediti in cui il libro diviene scultura, organino e quant’altro scaturisce da ogni altro singolo artista.

Libri che divengono opere d’arte pronte a stupire e ad ammaliare e che avranno a Pontremoli il loro punto di partenza, ma che di certo non si fermeranno qui.

“Libro d’Artista Toscana Tour” partirà infatti alla volta di San Vincenzo (LI), all’interno della Torre sul Porto, dove rimarrà a disposizione di tutti coloro che vorranno prenderne visione dal 3 al 25 agosto con inaugurazione sabato 3 alle ore 21.00. Il mese di settembre vedrà l’esposizione itinerante dirigersi a Pisa, all’interno di Palazzo Lanfranchi dove il taglio del nastro avverrà giovedì 5 settembre e dove rimarrà sino al 15 dello stesso mese. Dal 5 al 27 ottobre il tour farà tappa a Carrara al Museo CARMI e Infopoint, mentre dal 20 novembre al 15 dicembre sarà la volta di Prato con la Biblioteca Lazzerini e la Sala comunale Campolmi. Il nuovo anno infine comincerà con l’ultima tappa di “Libro d’Artista Toscana Tour”, che concluderà il suo lungo tour a Firenze all’interno di Palazzo Medici Riccardi.

 

Gli artisti si sono occupati da secoli di stampa e produzione di libri ma è soprattutto a partire dal XX° secolo che il libro d’artista si è affermato come lo intendiamo adesso: un’opera d’arte realizzata sotto forma di libro, utilizzando una vasta gamma di forme, tra cui rotoli, pieghevoli, concertine, fogli rilegati o liberi contenuti in scatole e spesso pubblicata come edizione numerata a tiratura limitata o, non di rado, come oggetto unico chiamato appunto unique. E se Stephen Bury sosteneva che “i libri di artistisono libri o oggetti a forma di libro sulla foggia, configurazione e aspetto finito dei quali l’artista ha avuto un’elevata capacità di controllo; dove il libro è considerato come opera d’arte in se stessa”, l’arte contemporanea lo vede sempre più spesso protagonista.

Da questo interesse che nascono le varie iniziative come l’importante collettiva d’arte “Libro d’Artista in tuor Toscana 2019”. Ed è in occasione di questa mostra itinerante che la prof.ssa Monica Michelotti, titolare del corso di Anatomia Artistica dell’Accademia di Belle Arti di Carrara, ha selezionato 23 studenti del triennio e Biennio Specialistico tra cui 10 iscritti al corso di Decorazione, 5 al corso di Pittura, 6 al corso di Grafica ed 1 al corso di Scultura. Gli studenti, che provengono da Italia, Cina, Corea, Egitto e Moldavia, partecipano con 25 libri d’artista, alcuni dei quali sono edizioni limitate e opere uniche. I libri d’artista di sei studentesse sono stati realizzati presso la scuola di Grafica Tecniche dell’incisione, prof.ssa Silvia Papucci, quelli di due allievi sono stati realizzati presso la scuola di Decorazione, prof.ssa Antonia Ciampi, mentre quattordici studenti hanno realizzato i loro libri d’artista presso il corso di Anatomia Artistica, prof.ssa Monica Michelotti.

Utilizzando le tecniche più varie: dalla xilografia alla tempera, dall’acquerello ai colori acrilici al collage dalla fotografia alla foglia oro ed i diversi materiali: carta giapponese, pergamena, inchiostri, cera d’api, polline, foglie, piume, lana, cotone, iuta, cartone, buste antiche con francobolli, oro in foglia, scarti di tecnologia, sono riusciti a realizzare opere veramente degne di interesse. Di dimensioni varie ed in alcuni casi arricchiti da cofanetti che li contengono e li completano, le opere esposte pur trattando temi differenti, come il corpo umano, la natura, gli animali, paesaggi, le emozioni, le paure, la morte, la fantasia, il viaggio, il virtuale, la divinità, l’energia dell’universo e la musica, riescono a creare un gruppo armonico in cui la diversità diventa ricchezza espressiva.

Assieme alle opere degli studenti, la prof.ssa Monica Michelotti presenta anche due suoi libri d’artista il primo dei quali rappresenta il ritratto dello scultore Russo Stepan Erzià e la sua ombra e l’altro libro d’artista, dal titolo “La corrispondenza”, è caratterizzato da due volumi composti da 7 buste ciascuno, timbrate dalle poste italiane durante gli anni 1923 1924, e presenta un’ intensa relazione epistolare tra l’amato e l’amata. Dedicato ai 250 anni di fondazione dell’Accademia di Belle Arti di Carrara, l’evento, decisamente interessante, si arricchisce di un valore aggiunto: l’Arte come valore che si può trasmettere ed insegnare qualora sia vissuta con amore e competenza.

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
Filed in

Pontremoli Foto Festival 2019

Mulazzo Summer Night con Paolo Noise dello Zoo di 105. Divertimento per giovani e famiglie

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!