Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news
3:40 pm - mercoledì Settembre 18, 2019

mega convegno regionale con la presenza anche di professionisti di Massa Carrara, Lucca.

546 Viewed redazione 0 respond
Spread the love

Il Centro ictus di Pistoia all’avanguardia: risultati record
sopra la media nazionale
All’avanguardia l’attività del Centro Ictus dell’ospedale di Pistoia
retto dal dr Gino Volpi direttore della Struttura complessa
organizzata degli ospedali di Pistoia e Pescia.

Infatti dopo dieci
anni di trombolisi venosa un centro ictus dovrebbe trattare almeno
il 15% di pazienti sul totale degli ictus ischemici che giungono alla
sua osservazione e un 5% dovrebbero poter accedere al
trattamento endovascolare locoregionale. Pistoia e gli altri ospedali
dell’azienda: Pistoia e Pescia, invece, nel 2018 si attestano e
superano queste percentuali con un trend in aumento del 100% dal
2015 ad oggi a conferma di uno Stroke System dell’Ospedale di
Pistoia e dell’Azienda USL Centro ormai rodati.
I dati sono stati illustrati nel corso del convegno di valenza
regionale molto partecipato che si è svolto a Villa Cappugi (Pistoia)
dal tema: “Malattie cerebrovascolari” appuntamento abituale negli
anni sulle malattie vascolari cerebrali. Presenti anche professionisti
della provincia di Massa Carrara, Lucca. “ L’evento – dice il dottior
Gino Volpi – presidente A.L.I.Ce. (Assiociazione Lotta Ictus
Cerebrale) di Pistoia e Direttore Soc Neurologia – rappresenta un
momento di confronto annuale consolidato tra neurologi, medici e
tutti gli operatori sanitari di Pistoia e della nostra azienda ed oltre
sullo stato dell’arte di questa patologia e della rete ictus della USL
centro Toscana e “focus” sulle conoscenze emergenti nel campo
delle malattie cerebrovascolari. E’ per questo che oltre ai colleghi
della Rete Ictus aziendale ogni anno partecipano a questi incontri
esperti di questa patologia di livello nazionale ed internazionale .
“Questa consuetudine – prosegue il dr Volpi – viene da lontano
perché Pistoia ha una tradizione consolidata sulla gestione dell’ictus
in tutte le sue fasi ( prevenzione, trattamento, riabilitazione) e un
forte collegamento con il territorio anche per la particolare
collaborazione con le associazione di volontariato ALICe Pistoia in
primis.

“Grazie alla collaborazione con ALICe Pistoia e con la ex Azienda
USL 3 per la prima volta nel 2010 invitammo la allora presidente
nazionale di ALICe Maria Luisa Sacchetti della Università La
Sapienza di Roma per la presentazione dei nostri primi dati sulla
trombolisi venosa e poi abbiamo proseguito ogni anno fino al 2017
con qualificati esperti tra cui il Prof Domenico Inzitari della Clinica
neurologica di Careggi , Giuseppe Micieli dell?istituto Mondino di
Pavia ,Stefano Ricci Della Stroke Unit di Città di Castello . L’hanno
passato poi oltre al tradizionale incontro abbiamo messo in
evidenza le conessioni tra patologia vascolare e demenze con il
Prof Sandro Sorbi della clinica Neurologica di Careggi, il Prof
Leonardo Pantoni Dell’ospedale Sacco di Milano, il Prof Giulio
Masotti Della Clinica geriatrica di Careggi .
“Quest’anno – prosegue e termina il presidente di A.L.I.Ce. –
abbiamo avuto la presenza del Prof Danilo Toni Professore
Associato presso il Dipartimento di Neuroscienze dell’Università La
Sapienza di Roma e Direttore del Dipartimento di Emergenza,
Stroke Unit del Policlinico Umberto I, che ha focalizzato la sua
ricerca nel campo della fase acuta dell’ictus e del trattamento
trombolitico, Responsabile principale del registro SITS-MOST che
dal 2002 registra i casi di trombolisi venosa in Italia verificandone
l’efficacia e sicurezza quindi uno dei massimi esperti nella terapia
trombolitica e della fase acuta dell’ictus. “
Durante il convegno come dicevamo è stato fatto un bilancio del
nostro Centro Ictus dopo dieci anni di trombolisi venosa , bilancio
come abbiamo visto più che positivo.
Nelle foto: il dr Gino Volpi ed un aspetto del folto pubblico al
convegno.

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.

Il Centro ictus di Pistoia all’avanguardia: risultati record sopra la media nazionale

Antonella Chiapparelli è il nuovo vicario del questore di Massa-Carrara

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!