Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news
8:55 pm - domenica Agosto 25, 2019

MASSA,MONIOTORAGGIO AMIANTO

398 Viewed redazione 0 respond
Spread the love

In occasione del Consiglio Comunale di ieri sera, si è consumata l’ennesima strumentalizzazione da parte del Movimento 5 stelle, con la presentazione di una mozione riguardante la mappatura dell’amianto presente negli stabilimenti balneari e nelle strutture ricettive.

La mozione è stata poi ritirata dagli stessi presentatori, che non hanno accettato gli emendamenti proposti dalla maggioranza.

Il documento originario scaricava competenze regionali e relativi impegni economici sulle spalle dell’amministrazione. Gli emendamenti proposti dalla maggioranza avrebbero permesso anche di superare il parere tecnico di conformità contabile, necessario per le mozioni che prevedono un impegno di spesa.

In definitiva, un contributo concreto alla soluzione del problema che il M5S non accettato, dimostrando in questo modo di fare demagogia per la ricerca di consensi, senza concretizzare l’azione politica in atti ed iniziative a favore della comunità.

Uno degli emendamenti proponeva al Sindaco di farsi portavoce presso la Regione Toscana, con la richiesta di attivare le procedure di censimento e mappatura, come previsto dalle L.R. in vigore, che la Regione stessa ha disatteso.

Inoltre, la mozione presentata dal M5S chiedeva esclusivamente la mappatura delle coperture di cemento-amianto presenti negli stabilimenti balneari, strutture di ricezione alberghiera ed esercizi turistici, omettendo di inserire strutture, quali i capannoni artigianali dismessi, che rappresentano il vero problema per l’incolumità dei cittadini.

Anche il periodo, nell’imminenza dell’apertura della stagione balneare, suona come accanimento contro la categoria degli operatori turistici, generando un dannoso ed inutile allarmismo.

Ad ulteriore conferma della sensibilità dell’amministrazione rispetto al problema dell’amianto, è stato da questa previsto un fondo da destinare a contributo alle spese sostenute dai cittadini per le operazioni di bonifica, di importo non precisato per non limitare a priori il numero di interventi, ma comunque almeno doppio rispetto a quanto destinato dalle precedenti amministrazioni.

Distinti saluti

I CAPIGRUPPO CONSILIARI DI MAGGIORANZA

NICOLA MARTINUCCI

ANTONIO COFRANCESCO

GIOVANNI RONCHIERI

ALESSANDRO AMORESE

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.

Cella (Lega): “Risultato su Massa e Carrara oltre le aspettative, pronti a lavorare per le elezioni regionali”

Sin/Sir apuano, a fine anno progetto bonifica. Bugliani: “Si procede verso obiettivo atteso da tutti”

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!