Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news
9:14 am - mercoledì Agosto 21, 2019

Massa Città in Comune: “Solidarietà alla vicepresidente del consiglio comunale Luana Mencarelli”

402 Viewed redazione Commenti disabilitati su Massa Città in Comune: “Solidarietà alla vicepresidente del consiglio comunale Luana Mencarelli”
Spread the love

Massa Città in Comune interviene, in occasione della Giornata internazionale della Donna, per esprimere la propria solidarietà alla vicepresidente del consiglio comunale Luana Mencarelli.

“Abbiamo atteso con fiducia qualche soggetto politico locale esprimere la propria solidarietà alla vicepresidente del consiglio comunale Luana Mencarelli – esordisce -, purtroppo questo non è minimamente accaduto e allora oggi 8 marzo Giornata internazionale della Donna lo facciamo noi pubblicamente”.

“La violenza verbale espressa, a mezzo stampa, da parte del presidente del consiglio comunale nei confronti dei cittadini del cosiddetto “parcheggio Grendi” e dei rappresentanti politici presenti ad ascoltarli – dichiara – è stata di una gravità senza precedenti dalla nascita della Repubblica Costituzionale. Non era mai accaduto prima di oggi, se non ai tempi di Ubaldo Bellugi podestà fascista che questa maggioranza di destra vuole rivendicare con un monolite in uno spazio pubblico, un’aggressione verbale da parte di una carica istituzionale locale contro chi non la pensa come lui”.

“Non ci stupiamo di chi l’ha fatta – incalza -, non ci stupiamo che nessun membro della maggioranza abbia preso le distanze dalle parole di Benedetti, mentre siamo rimasti negativamente colpiti dal silenzio della componente guidata da Sergio Menchini. Fu lui a proporre il nome di Luana Mencarelli per il ruolo di vicepresidente del consiglio votandola insieme alla destra”.

“Oggi – conclude – nel giorno della Giornata internazionale della Donna vogliamo far sapere a Luana Mencarelli, che nonostante la diversità politica che ci divide, troverà sempre al suo fianco coloro che si battono per una politica non sessista e dove la violenza verbale non deve trovare spazio. Coloro che le hanno dato quella carica hanno dimostrato di non avere questi principi alla base del loro agire politico, ma non deve lasciarsi intimidire perché nella nostra diversità cammineremo sempre nella stessa direzione che prevede il rispetto della Costituzione nata dalla sconfitta del fascismo”.

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
Filed in

Associazione”La Magnolia” un rifugio sicuro

La giunta Montignosina fa “flop” alle Capanne

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!