Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news
9:14 am - mercoledì Agosto 21, 2019

Lunigiana, interrogazione di Bugliani su agevolazioni per la mobilità nelle aree interne

566 Viewed redazione Commenti disabilitati su Lunigiana, interrogazione di Bugliani su agevolazioni per la mobilità nelle aree interne
Spread the love

Dalla riduzione del pedaggio autostradale a esenzioni fiscali, il consigliere regionale Pd chiede alla Giunta di valutare azioni che sostengano pendolari che vivono lontani dai grandi centri come la Lunigiana

Sconti per i pendolari che per motivi lavorativi percorrono con forte frequenza le autostrade ma anche esenzioni fiscali. Più in generale forme di sostegno alla mobilità per chi vive lontano dai grandi centri e si deve spostare quotidianamente, oltre a un costante lavoro di potenziamento e efficientamento del trasporto pubblico. Quali possibili iniziative si possano prendere in merito, è ciò che chiede alla Giunta Giacomo Bugliani, consigliere regionale Pd. “Per evitare che la perifericità dei territori si trasformi in marginalità, è fondamentale lavorare per ridurre i tempi effettivi di spostamento. – spiega Bugliani – E se quindi resta cruciale accrescere e ripensare l’offerta dei servizi di trasporto nelle aree interne, sarebbe utile e necessario individuare anche ulteriori tipologie di sostegno alla mobilità sotto forma ad esempio di agevolazioni o esenzioni in relazione ai tributi regionali. Ancora, si potrebbero studiare agevolazioni sui pedaggi autostradali come è avvenuto negli scorsi anni: tra il 2014 e il 2017, infatti, a seguito di accordi tra il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e le Società autostradali aderenti al progetto, ha preso il via un’iniziativa volta a riservare ai pendolari che utilizzano l’autostrada per un percorso massimo di 50 Km, titolari di un contratto Telepass, un’agevolazione sul pedaggio autostradale fino al 20%. Una soluzione quindi potrebbe essere quella di reintrodurre una simile forma di sconto per i pendolari che per motivi lavorativi percorrono con alta frequenza le autostrade e provengono da aree interne, come la nostra Lunigiana. Tanti nostri cittadini vivono sulla loro pelle quotidianamente questo tipo di difficoltà. Come Regione Toscana siamo impegnati su più fronti per far sì che il livello qualitativo dei servizi nella nostra provincia e su aree che vivono questo tipo di problematiche sia sempre elevato ”.

Sara Camaiora

Consiglio regionale della Toscana

Gruppo Partito Democratico

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
Filed in

Cava Fornace: venerdì 15 convocato a Montignoso il consiglio comunale straordinario

Sanità in Lunigiana, Marchetti (FI) porta i deficit in Regione «Ginecologia e mammografie ormai impossibili Si convochi il tavolo, si garantiscano i servizi, si investa subito»

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!