Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news
11:34 am - lunedì Ottobre 14, 2019

La violenza sui minori e dei minori è un fenomeno tristemente diffuso nel nostro paese

826 Viewed redazione 0 respond

Le statistiche parlano di circa 130.000 minori abituati a delinquere,di cui circa 60.000 sono direttamente assoldati dalle organizzazioni della grande criminalità ed altri 50 000 sono saltuariamente coinvolti in traffico di droga.

Il fenomeno costituisce una delle emergenze sociali,tali da richiedere interventi rapidi e risolutivi.
Per prevenire ed arginare il fenomeno della violenza minorile,bisogna intervenire sulla legislazione statale,sull’operato dei centri di assistenza sociale,sulle relazioni affettive e sul ruolo educativo della famiglia.
Un ambiente familiare non consono alle esigenze del bambino,perché troppo disgregato o repressivo ed ostile,ne può danneggiare la personalità,spingendolo ad una futura scelta delinquenziale.
La tematica sul disagio giovanile e la prevenzione o repressione dei disagi riguardanti i minori potrebbe essere affrontata tramite convegni ovvero seminari nei vari istituti scolastici ed universitari osserva il Prof Mauro Mancini Proietti,vice questore aggiunto di Siena e docente di diritto pubblico presso l’Universita del capoluogo toscano.
“La scorsa settimana ho sostenuto una lezione di carattere generale presso l’accademia federale Lega Toscana a Montecatini e la mia intenzione è quella di portare all’interno della stessa e in altri luoghi di aggregazione su Massa argomentazioni vaste e trattazione di argomenti molteplici e del quotidiano.”
La preziosa attività svolta dalle organizzazioni di volontariato e di assistenza sociale va elogiata ed incrementata:nonostante la carenza di strutture e di mezzi finanziari che spesso ostacolano il loro operato,tolgono minori dalla strada,strappandoli da un futuro a rischio,osserva Arianna Bertuccelli,Lega,responsabile dello sportello per l’assistenza del cittadino denominato Help Point con sede a Massa.Il contributo che ciascun adulto onesto e responsabile può dare,in qualità di genitore,insegnante,uomo politico,assistente sociale o semplice cittadino,allo sviluppo di una personalità sana ed equilibrata nei minori,può rappresentare il vero antidoto alla violenza minorile.

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
Filed in

Anagrafe a Marina, il Pd: «Se il Comune intende chiudere la sede, lo dica»

Pericolo Lupi sulle montagne di Massa

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!