Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news
10:41 pm - lunedì Agosto 19, 2019

Fivizzano, Tari ridotta del 50% per chi apre una nuova attività, ma non solo

314 Viewed redazione Commenti disabilitati su Fivizzano, Tari ridotta del 50% per chi apre una nuova attività, ma non solo
Spread the love

Fivizzano venerdì prossimo è convocato il Consiglio comunale con all’ordine del giorno la presa d’atto della relazione di fine mandato del sindaco e dove sarà conferita la cittadinanza al maestro Alfredo Sasso e a Ragna Elgelbeegs.

Un punto interessante saranno la modifica del regolamento tari e delle tariffe che vedono agevolazioni alle nuove imprese o ai subentri. Per coloro che aprono una nuova attività economica si esenta nei primi tre anni di attività della Tari cioè servizio della nettezza urbana,
per le attività economiche che subentrano una riduzione del 50%. Per coloro che hanno aperto o subentro negli anni precedenti 2018 (esenzione o riduzione 2018/19) per il 2017 (esenzione o riduzione solo il 2019). Ai contribuenti che esercitano a titolo principale attività di bar, forni, supermercato e macelleria, che esercitano nel perimetro comunale sopra i 700 metri s.l.m. avranno una riduzione del 50% perché svolgono un servizio sociale e un riferimento nel paese, vedi le frazioni di Vinca e Sassalbo.

Il sindaco Paolo Grassi dichiara che «è un passo importante per dare inizio alla riduzione delle tasse, così come a fine 2018 abbiamo ridotto del 45% il pagamento dello scuolabus e mense con contributo straordinario, era un impegno del programma elettorale, qualcuno potrebbe obiettare perché ora e non prima, la risposta è che il comune da oggi ha una nuova entrata come i contributi dei bacini imbriferi montani».

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
Filed in

SosTariffe.it: la moto più assicurata d’Italia è Honda SH 125 e la polizza costa in media 875 euro

Massa,Strade, piazze, scuole, Municipio 2. L’assessore Guidi è pronto a dare il via a interventi per milioni di euro

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!