Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news
3:34 pm - mercoledì Settembre 18, 2019

Cooperative di comunità: bando di Legacoop nazionale e Coopfond per promuoverle Candidature aperte fino al 31 agosto 2019 per Coopstartup “Rigeneriamo comunità”, che mira a contrastare l’abbandono delle aree interne e il degrado urbano

543 Viewed redazione 0 respond
Spread the love

. C’è tempo fino alle ore 14.00 del 31 agosto 2019 per partecipare al bando Coopstartup “Rigeneriamo comunità”. L’iniziativa nazionale (che ha preso il via il 4 giugno)

è promossa da Legacoop e da Coopfond – con il sostegno di Banca Etica, Fondazione Finanza Etica, e la partnership con soggetti dell’associazionismo e della promozione territoriale – e mira a favorire la creazione, il consolidamento e lo sviluppo di cooperative di comunità.
Si rivolge a gruppi, composti da almeno 3 persone, che intendano costituire un’impresa cooperativa aderente a Legacoop, e a cooperative aderenti a Legacoop costituite a partire dal 1° gennaio 2018. I gruppi e le cooperative neocostituite che intendano partecipare al bando debbono avere sede, e prevedere che il proprio progetto si sviluppi, in aree interne, piccoli comuni, aree urbane degradate, aree agricole incolte o abbandonate, aree naturalistiche e naturali protette, aree di interesse storico, paesaggistico e culturale. Saranno ammessi al bando idee e progetti imprenditoriali indirizzati al potenziamento delle risorse e al miglioramento della qualità della vita delle comunità locali attraverso lo sviluppo di una combinazione di attività quali, ad esempio, interventi finalizzati alla riqualificazione di beni che rispondono a un interesse pubblico, alla tutela dell’ambiente, del decoro urbano e al recupero di luoghi in disuso, alla valorizzazione del patrimonio storico e culturale, allo sviluppo di energie rinnovabili, al riuso e al riciclo. Le candidature dovranno essere presentate online attraverso la piattaforma Coopstartup raggiungibile dal sito www.coopstartup.it/rigeneriamocomunita
Il bando prevede una prima selezione di 20 progetti ai quali sarà garantito un supporto di formazione e di assistenza tecnica per la redazione del business plan che dovrà prevedere un piano di raccolta fondi attraverso il crowdfunding. Per i promotori di questi progetti è prevista la partecipazione gratuita a un corso di formazione in aula organizzato dai promotori e partner di progetto; l’accesso gratuito alla piattaforma di crowdfunding “Produzioni dal basso”; l’accompagnamento alla costituzione in cooperativa da parte di Legacoop, anche se non rientranti tra i progetti vincenti. Al termine di una seconda selezione, verranno scelti i 7 progetti vincitori cui saranno garantiti l’accompagnamento alla costituzione in cooperativa da parte delle strutture e organizzazioni territoriali di Legacoop e, se decideranno di aderire a Legacoop, il raddoppio di quanto raccolto con il crowdfunding fino ad un massimo di 10mila euro, erogati da Coopfond. A tutti i gruppi e neocooperative iscritti al bando sarà garantito l’accesso gratuito ad un programma di formazione finalizzato alla costituzione di startup cooperative attraverso la piattaforma di elearning “10 Steps and Go”.

Ufficio stampa Legacoop Toscana
Tabloid soc. coop.
Olivia Bongianni
347.8475867
ufficiostampa@legacooptoscana.coop

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.

Fattura elettronica, cosa cambia dal 1° luglio 2019

Massa,Cermec, il nuovo amministratore è il paladino dei “rifiuti zero”

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!