Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news
3:58 pm - domenica Maggio 21, 8339

CINQUALE,Trovato ordigno bellico in un cantiere edile

614 Viewed redazione 0 respond

Si tratta di un proiettile da mortaio, con ogni probabilità risalente alla seconda guerra mondiale: è stato ritrovato ieri da alcuni operai che stavano eseguendo uno scavo per la costruzione di un complesso edilizio, in via Pietro L’Aretino al Cinquale.

Gli operai hanno interrotto i lavori ed evitato di toccare l’ordigno ed hanno subito richiesto l’intervento della polizia che ha transennato la zona circostante il cantiere. Nei prossimi giorni verrà effettuata la rimozione del proiettile ad opera degli artificieri. L’ordigno era di un genere molto usato nel corso della seconda guerra mondiale, adoperato con certezza anche nei combattimenti avvenuti proprio sul litorale di Marina di Massa che per otto mesi, dall’agosto del ’44 all’aprile del ’45, si trovò ad essere sulla Linea Gotica. Molti sono stati infatti i ritrovamenti di proiettili da mortaio in tutta l’area costiera da Marina di Massa al Cinquale. Il mortaio usato nella seconda guerra mondiale era una specie di piccolo cannone con la canna molto angolata, 45 gradi di inclinazione, che veniva usato per colpire obiettivi che erano nascosti dietro ad ostacoli.

I proiettili erano delle piccole bombe dalla tipica forma a pesce che per esplodere dovevano prima essere innescate. La presenza di molti ordigni di questo genere inesplosi sulla costa massese è stata spiegata dallo storico e esperto di storia delle armi,l’ architetto Paolo Camaiora, in occasione di altri ritrovamenti in questa zona e fa riferimento al malumore dei soldati americani della Divisione Buffalo, che era quella che si trovò a combattere sulla spiaggia di Marina di Massa: “ I soldati erano quasi tutti di colore e subivano atti di razzismo dagli ufficiali della divisione che invece erano tutti bianchi. Le testimonianze parlano di molti proiettili lanciati intenzionalmente senza l’innesco attivato come forma di ribellione dei soldati ai soprusi subiti.”.

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
Filed in

Procuratore Giubilaro Con una lettera saluta dopo 8 anni di permanenza tutti coloro che ha “incontrato sulla sua strada”

Massa,Inaugurato nel Palazzo Ducale il calco del portale del Biduino

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!