Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news
7:45 am - domenica Agosto 25, 2019

CARRARA,la prossima settimana affidati i lavori per la risonanza magnetica

516 Viewed redazione 0 respond
SONY DSC
Spread the love

La Risonanza magnetica al monoblocco di Carrara è in dirittura di arrivo. Alla gara per l’esecuzione dei lavori per l’adeguamento della sede dove sarà collocato il macchinario hanno partecipato ottanta operatori economici.

L’intervento per oltre un milione di euro è stato finanziato con fondi statali e regionali, in questi giorni i tecnici stanno lavorando a ritmi serrati per concludere le operazioni e individuare l’aggiudicatario entro la prossima settimana.

Come è noto, la Risonanza sarà collocata al piano terra del monoblocco di Carrara e la durata dei lavori è prevista in circa 6 mesi. “Abbiamo rispettato gli impegni – dichiara l’assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi – L’installazione della Risonanza porterà beneficio a tutta la sanità del territorio, con effetti positivi sul contenimento e sulla riduzione delle liste di attesa, che va ad aggiungersi alle altre azioni già attivate in questo ambito”.

Soddisfazione anche per il conisgliere regionale Giacomo Bugliani. “Con il trasferimento al monoblocco di Carrara del macchinario della Risonanza magnetica possiamo dire di avere vinto una battaglia importante che, come consigliere regionale del territorio, ho portato avanti insieme al Partito Democratico di Massa Carrara. Il trasferimento e la riattivazione del macchinario significano dare un servizio essenziale per i cittadini e, al contempo, ridurre le liste di attesa. Ciò conferma la volontà della Regione Toscana e dell’Asl Toscana nord ovest di recepire le esigenze del nostro territorio e di cercare di fare il possibile per dare risposte concrete ai bisogni della popolazione”.

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
Filed in

Riorganizzazione compiti medico 118 e relativo Rischio Organizzativo e Rischio Clinico. Proclamato lo stato di agitazione

La Comunità terapeutica “Monte Brugiana”a Massa tante le persone recuperate.

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!