Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news
3:34 pm - mercoledì Settembre 18, 2019

BOLOGNA,Incidente in moto, muore a 39 anni alla vigilia del suo compleanno

426 Viewed redazione 0 respond
Spread the love

Avrebbe festeggiato oggi i suoi 39 anni. Ma la vita di Gianluca Nari

si è spezzata l’altro pomeriggio, sul raccordo dell’Autosole, mentre tornava a casa in sella alla sua moto, una Honda Crb. Il tragico incidente è avvenuto intorno alle 19,20. Nari, nato a Massa e residente a Monzuno (Bologna), approfittando della giornata di sole aveva deciso di uscire in moto. E stava percorrendo, in direzione Bologna, il tratto di raccordo dell’A1 compreso tra il nuovo casello di Sasso Marconi e la nuova Porrettana, quando qualcosa è andato storto.

Ha perso il controllo della moto e si è andato a schiantare contro il guard-rail, morendo sul colpo. Nessun altro mezzo è stato coinvolto nell’incidente. Sono stati gli altri automobilisti di passaggio a chiamare i soccorsi, ma i sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del giovane motociclista. Sul posto, per i rilievi, è intervenuto personale della polizia autostradale della Bologna sud, con l’ausilio anche di una pattuglia dei carabinieri e dei tecnici di Autostrade della Direzione Terzo Tronco di Bologna. Il raccordo è stato temporaneamente chiuso in direzione di Sasso Marconi per consentire il lavoro della polizia e dei soccorritori. La Polizia stradale Bologna Sud sta cercando di ricostruire la dinamica dell’incidente in cui ha perso la vita il centauro massese. Forse una distrazione o un detrito sull’asfalato dell’A1 potrebbe averlo indotto in errore. Il motociclista è infatti finito contro il guardrail. Il giorno dopo il tragico incidente i vicini di casa sono ammutoliti per il dispiacere.

«Era un giovane educato e gentile – racconta un anziano – Una volta mi ha aiutato e aveva sempre il sorriso stampato in volto. Davvero una brava persona». «Non ci sono parole, ti ricorderò sempre così con quel tuo sorriso stupendo! Riposa in pace» il commosso ricordo della cognata sui social. Il funerale non si svolgerà prima della prossima settimana e se ne sta occupando le onoranze funebri Tarozzi di Monzuno. Nari era un appassionato di moto e ne aveva sempre avuta una. Era quindi un centauro esperto: ma l’altra sera qualcosa è andato storto.

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
Filed in

In Lunigiana servono più controlli lo sostiene la candidata per il Consiglio Comunale nel Comune di Fivizzano di area leghista Arianna Bertuccelli.

Massa,grave un operaio della Sanac

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!