Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news
1:37 pm - mercoledì Settembre 18, 2019

Bocce – I risultati delle gare di Campionato di Raffa in Toscana

366 Viewed redazione Commenti disabilitati su Bocce – I risultati delle gare di Campionato di Raffa in Toscana
Spread the love

L’impresa del Grossetano che ribalta l’1-7 di Cortona, doppio sorriso per Pieve a Nievole, a Cecina il derby, Arezzo vola in finale

 

 

In Prima Categoria si sono disputate le gare di ritorno del terzo turno. Non ci sono state sorprese a Pieve a Nievole coi locali che non si sono fatti battere in casa dalla Monsummanese, e vanno così a sfidare Orbetello al prossimo turno. Strepitosa rimonta invece del Grossetano, che restituisce il 7-1 a Cortona, e passa ai pallini, andando a scontrarsi con la Migliarina in semifinale.

Girone 1
Grossetano-Cortona Bocce 7-1 (and. 1-7). Passa il turno: Grossetano.

Girone 2
Pieve a Nievole-Monsummanese 4-4 (and. 6-2). Passa il turno: Pieve a Nievole.

In Seconda Categoria nel Girone 2 si è disputato il recupero della quarta tra Pieve a Nievole e Migliarina, con la vittoria dei pievarini che tagliano definitivamente fuori i viareggini. Non si è giocato nel Girone 3, dove il Grossetano è già al primo posto. Nel Girone 1 continua il cammino della schiacciasassi Scandiccese: 8-0 a Bocce Arezzo.

Girone 1 (rec. quinta giornata)
Scandiccese-Bocce Arezzo 8-0

Girone 2 (rec. quarta giornata)
Pieve a Nievole-Migliarina 5-3

Girone 3
Nessun incontro

In Terza Categoria gare di ritorno delle semifinali dopo il pareggio dell’andata su entrambi i campi. Successo al fotofinish per Bocce Arezzo che regola 5-3 il Grossetano. La California e Cecina Bocce pareggiano ancora 4-4, ma la somma dei punti premia i cecinesi. La finale sarà dunque tra Arezzo e Cecina.
Semifinali (ritorno)
Bocce Arezzo-Grossetano 5-3 (and. 4-4). Passa il turno Bocce Arezzo.
La California-Cecina Bocce 4-4 (and. 4-4). Passa il turno: Cecina Bocce.

 

________________________________________________________________________________

Di seguito i commenti dettagliati su ogni gara

Prima Categoria
Pieve a Nievole-Monsummanese 4-4 (and. 6-2)
E’ bastato il primo turno a Pieve a Nievole per assicurarsi il passaggio del turno, andando a sfidare Orbetello. Dopo la vittoria della Monsummanese nella terna per 8-7 (grazie a Giannini-Ricci-Modula), i pievarini infatti vincono gli altri tre set individuali, sebbene a fatica: 8-6 per Lunardelli su Giannini, poi 8-7, 8-3 per Cellerini su Conforti. Il secondo turno vede una Monsummanese più incisiva con Conforti e Pacella che vincono entrambe le gare di coppia in corsia 4 (8-5, 8-7) battendo Cellerini, con Signorello prima e con Lunardelli poi. In corsia 3 invece i locali del tecnico MazzeiBonelli e Forese, prima vincono 8-7 su Giannini-Tomei, poi cedono 8-1 a Giannini-Modula.

 

Grossetano-Cortona Bocce 7-1 (and. 1-7)
Incredibile a Grosseto, dove i locali del tecnico Lesti restituiscono a Cortona il 7-1 dell’andata, prevalendo poi ai pallini per 5-3. I maremmani fanno subito vedere che hanno voglia di far l’impresa andando a vincere 8-0 la terna con Pelvi, Radicchi e Garbin e 8-1 l’individuale sulla stessa corsia con Pelvi che ha la meglio su Lazzeroni. In corsia 2 però Saviola prima vince 8-4 su Pastonchi, poi subisce un 8-5 da Lucarini. Si va al riposo sul 3-1, ma nel secondo turno i grossetani sono una macchina da guerra. In corsia 1 Pelvi e Radicchi vincono 8-5 e 8-1 su Pastonchi e Faralli (che aveva sostituito Salvadori), in corsia 2 prima Garbin e Saviola per 8-2, poi Estivi e Kspeka Boguslawa per 8-3, battono i cortonesi Pastonchi e Lucarini. Si va ai pallini, che, per 5-3 premiano i grossetani autori di una prova straordinaria, che andranno a sfidare la Migliarina. Piange lacrime amare Cortona.

 

Seconda Categoria
Pieve a Nievole-Migliarina 5-3
Ci prova fino in fondo la Migliarina del tecnico Esterina Francesconi, che parte forte, ma alla fine cede a Pieve a Nievole, implacabile nelle gare di coppia. La Migliarina, alla sua ultima gara nel girone dato che alla prossima riposerà, dice addio al passaggio del turno.
Nel primo turno i pievarini fanno propria solo la prova di terna conPapini-Ferrari-Fenili che fanno 8-6 su Locatori-Rossi-Morri, ma gli individuali sono tutti appannaggio dei viareggini con l’8-5 di Locatori su Papini, l’8-7 di Dondoli su Santinelli e l’8-6 di Iuracà su Santinelli. Nel secondo turno però Ferrari e Fenilivincono 8-0, 8-5 su Dondoli e Locatori, e Ciampi-Santinelli fanno 8-0, 8-4 su Iuracà-Morri per il 5-3 finale.

Scandiccese-Bocce Arezzo 8-0
Conosce solo la vittoria la Scandiccese, a punteggio pieno nel girone. Netto l’8-0 con cui i fiorentini battono Bocce Arezzo. Melani-Gherardi-Parravicinivincono 8-2 la terna, sulla stessa corsia poi Melani fa 8-6 su Cardinali. Sull’altra corsia 8-3, 8-0 i parziali realizzati da Ricci su Sandroni. Nelle sfide di coppia Carniani e Magliarealizzano un 8-4, 8-6 su Cardinali e Formelli, mentre sull’altra corsia Parravicini e Ricci chiudono una partita senza storia con un 8-1, 8-3 su Cortesi e Tremori. Bocce Arezzo chiude la sua avventura nel girone con soli tre punti e dice addio ai sogni di gloria.

Terza Categoria
Bocce Arezzo-Grossetano 5-3 (and. 4-4)
L’entusiasmante doppia sfida tra Bocce Arezzo e Circolo Bocciofilo Grossetano vede prevalere nel finale gli aretini del tecnico Zotti grazie a Mattesini e Nofri, che vincono entrambe le sfide di coppia in corsia 2 su Canini e Rispoli (subentrato a Pellegrini). Per il resto ha sempre regnato l’equilibrio. In corsia 1 il primo turno vede gli ospiti Berardone-Manzoni-Rispoliaggiudicarsi la terna 8-2 sui locali Gambini-Nofri-Capacci. L’individuale però va ad Arezzo grazie all’8-5 di Nofrisu Berardone. In corsia 2 invece Mattesini Canini si spartiscono la posta: prima l’aretino vince 8-7, poi è il grossetano a farla sua per 8-4. In corsia 1 nella sfida di coppia del secondo turno gli aretini Gambini e Barbagliprima battono 8-5 Berardone e Bonucci (col secondo subentrato a Manzoni), poi sono i grossetani ad avere la meglio per 8-6. E così Mattesini e Nofri sono gli unici ad aggiudicarsi entrambi i set, regalando la finale a Bocce Arezzo.

 

La California-Cecina Bocce 4-4 (and. 4-4)
Incredibile a Bibbona dove ancora una volta, dopo il 4-4 della scorsa settimana, le due “vicine di casa” non riescono a superarsi. E’ ancora 4-4, ma in finale qualcuno deve andarci; da regolamento conta la somma dei punti ottenuti nei 16 set, gli 8 dell’andata e gli 8 del ritorno. 54-46 per Cecina all’andata, 47-46 per La California al ritorno e per un totale di 100 a 93 sono i cecinesi a prevalere. La cronaca vede il 2-2 del primo turno con i cecinesi travolgenti in corsia 2: 8-0 per Matteo-Lambardi-Fardellini nella terna, 8-1 per Lambardi nell’individuale: questo ampio margine risulterà decisivo nella somma punti finale. In corsia 1 però sono i bibbonesi a prevalere: 8-6, 8-3 il punteggio che Pedri ottiene su Baneschi. Nel secondo turno in corsia 1 sono travolgenti Pedri e Terreni che vincono 8-2 e 8-3. Sulla 2 però La California, con Calamassi, in coppia con Lo Conte prima e Giorgi poi, che cede per due volte 8-7. Alla fine il direttore di gara sig. Creatini fa i calcoli e decreta il passaggio del turno per Cecina.

Federazione Italiana Bocce – Comitato Regionale Toscana 
Via Irlanda, 5 –  50126 Firenze
Tel/Fax: 055/6530981
www.federbocce.it
mail: toscana@federbocce.it
blog: http://bocceintoscana.wordpress.com/

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
Filed in

Bocce Juniores – Alla prima di campionato una vittoria a testa per La California e Cortona. Buona prova per la giovanissima squadra di Pieve a Nievole.

Bocce – I risultati del turno di campionato specialità Raffa

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!