Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news
7:59 pm - mercoledì Giugno 26, 2019

Albiano 1266: un salto nel Medioevo dal 28 al 30 giugno

439 Viewed redazione 0 respond
Spread the love

Un salto indietro nel tempo ad Albiano Magra.

Storia e tradizione, avventura e meraviglie, pace e ristoro per chi ha voglia di tuffarsi nella magica atmosfera medievale, quell’età di mezzo che ancora oggi attrae i nostri sensi con la forza dei suoi contrasti: fastose cerimonie e lamentevoli povertà, abiti sgargianti e atmosfere cupe, baldoria e religiosità.

C’era una volta ALBIANO 1266 è una festa di rievocazione storica alla sua quinta edizione che ci riporta alla nascita dell’antico borgo, quando il Vescovo di Luni concesse, agli abitanti di Albio, il sito in località Groppo dove fu fondata la fortificazione del paese, sull’antica via delle merci.
La LUNIGIANA, terra di castelli, deve propio al medioevo la nascita e lo splendore del suo territorio, un atmosfera magica che potrete rivivere nelle giornate del 28, 29 e 30 giugno dalle ore 19,00 alle 24,00.

Varcata la porta vi lascerete ogni modernita’ alle spalle e nelle vie del borgo illuminato da fiaccole e candele vi immergerete nel passato tra laboratori didattici artigianali degli antichi mestieri a cura dell’associazione MANI e Menti tra bancarelle, addobbi e un vero e propio mercato medievale.

In uno stand espositivo potrete visionare i manufatti, correlati da immagini, di ciò che I ragazzi della scuola primaria del paese hanno prodotto nei laboratori offerti dall’associazione in un progetto di educazione storico-artistica, scuola- territorio
Animeranno il vostro cammino gli sbandieratori della Madonnina di QUERCETA e la trampoliera CIPRINO DORATO.

I giovani visitatori troveranno svago e divertimento, saranno chiamati a mettere alla prova i propri riflessi con alcuni giochi di abilità e destrezza, a familiarizzare con le basi della tecnica arcieristica nel campo del tiro con l’arco sotto la guida della COMPAGNIA DEGLI ARCIERI CASTELLANI.

Potrete ammirare falchi e altri rapaci che durante la serata mostreranno più volte le loro capacità di volo con gli abili addestratori nellantica arte della falconeria a cura di FABIO BONCIOLINI.

Nell’arena si susseguiranno gli spettacoli dal calar del sole e la luce delle torce illuminera’le armature della COMPAGNIA DELLA SPADA DI AULLA ricreando un’atmosfera unica e avvolgente.

I duelli diventeranno scontri infuocati e le animazioni dei GIULLARI DEL CARRETTO con MESSER NADIR e MESSER SQUILIBRIO diventeranno spettacoli esilaranti e ancora.. Giochi di fuoco e balli dell’epoca.

Non mancheranno i punti di ristoro e la possibilità di cenare secondo i piatti dell’antica tradizione locale, comodamente seduti in un’area di ristoro attrezzata.

La regia della festa, patrocinata dal Comune di Aulla é a cura della Pro Loco ViviamoAlbiano.

Quindi.. Non vi resta che mettere in agenda l’ultimo week end di Giugno ad ALBIANO 1266

Per info pagina Facebook ALBIANO 1266

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
Filed in

Sabato giornata di prevenzione a 360 gradi con il top degli specialisti. Specialisti. Presente anche una postazione veterinaria.

Stefano Baruzzo “Fascismi di provincia. Pontremoli e l’Alta Lunigiana (1919-1925).” Sabato 15 giugno, alle ore 17.30, a Massa, libreria Libri in Armonia.Con l’autore dialogherà il prof. Giuseppe Benelli.

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!