MASSA:La piscina comunale di viale Roma riapre per gli agonisti delle società di Massa e Carrara

MASSA:La piscina comunale di viale Roma riapre per gli agonisti delle società di Massa e Carrara

Novembre 20, 2020 Off Di redazione
Spread the love

La piscina comunale di viale Roma riapre per gli agonisti delle società di Massa e Carrara. Questo è stato l’accordo siglato tra i comuni di Carrara e Massa che consente di riaprire l’impianto natatorio di viale Roma a Massa per permettere ai nuotatori agonisti delle società sportive delle due città di allenarsi anche in questo periodo di forti limitazioni per gli effetti dei dpcm anti contagio da Covid-19.

Visto lo stop alle attività sportive amatoriali imposto dal Dpcm del 3 novembre e per contenere le spese di gestione delle piscine comunali, le due amministrazioni hanno deciso di fare squadra per assicurare la fruibilità di almeno uno spazio ai nuotatori del territorio che praticano sport in maniera agonistica.

A proporre la soluzione dell’accordo sono state proprio le due amministrazioni che a seguito di un confronto con le società di nuotatori dei due comuni -Nuoto Massa, Rari Nantes, Centro nuoto massese, ASD Club Nautico Marina di Carrara, Asd Nuoto Club Apuania e Uisp Nuoto – hanno individuato la piscina comunale di Massa e destinato le risorse necessarie a supportarne l’apertura in questa fase per dare modo agli sportivi delle due città di rientrare in acqua. “Abbiamo concentrato l’attività agonistica in un’unica piscina – spiega l’assessore allo Sport del comune di Carrara Andrea Raggi – per contenere i costi e al tempo stesso garantire a tutti gli atleti del nostro territorio di potersi allenare. In tempi di crisi questa è la dimostrazione che l’unione fa la forza».

«Siamo costantemente impegnati per limitare i disagi alla popolazione derivanti dalle misure restrittive da COVID19 – aggiunge l’assessore allo Sport del comune di Massa Paolo Balloni – Lo sport rimane un presidio di salute che deve essere tutelato se praticato nelle forme consentite dai protocolli, e in quest’ottica ci siamo adoperati al fine di addivenire alla riapertura della piscina comunale nell’ambito della positiva collaborazione tra comunità limitrofe». Virtus Buonconvento, gestore dell’impianto massese, darà prossimamente comunicazione circa l’organizzazione degli orari e delle modalità di accesso alla piscina.