MASSA:Ruba nel pronto soccorso del Noa, poi aggredisce infermiere e Carabinieri: rintracciato e arrestato

MASSA:Ruba nel pronto soccorso del Noa, poi aggredisce infermiere e Carabinieri: rintracciato e arrestato

Novembre 12, 2020 Off Di redazione
Spread the love

Si tratta di un 40enne straniero, in Italia senza dimora fissa. L’episodio era accaduto il 28 ottobre. La scorsa notte i Carabinieri lo hanno trovato mentre vagava per Torre del Lago


La scorsa notte, i Carabinieri della Stazione di Torre del Lago hanno rintracciato ed arrestato un soggetto tunisino, 40 anni, in Italia senza fissa dimora, già noto alle forze di polizia. Lo straniero infatti, nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, è stato notato e controllato da una pattuglia di militari dell’Arma mentre vagava per le strade di Torre del Lago.

Una volta identificato, è emerso che nei confronti del soggetto era stata emessa un’ordinanza di custodia cautelare dal Tribunale di Massa poiché lo stesso, lo scorso 28 ottobre, dopo essersi recato presso il pronto soccorso dell’Ospedale di Massa, si era impossessato di alcuni zaini del personale sanitario contenenti soldi e carte di pagamento e, una volta sorpreso da un infermiere e dalla guardia giurata, aveva adoperato violenza nei loro confronti per guadagnarsi la fuga e, successivamente, si era anche scagliato contro i Carabinieri che erano intervenuti, cagionando lesioni ad uno di essi.

Per tali fatti quindi, il Tribunale di Massa ha emesso nei confronti dell’extracomunitario un’ordinanza di custodia cautelare che è stata eseguita dai Carabinieri di Torre del Lago, in ottemperanza alla quale il soggetto è stato poi condotto presso la Casa Circondariale di Lucca.