Ad Aulla approvata in consiglio comunale la candidatura alla Riserva MAB UNESCO

Ad Aulla approvata in consiglio comunale la candidatura alla Riserva MAB UNESCO

Ottobre 9, 2020 Off Di redazione
Spread the love

Approvata in consiglio comunale all’unanimità la candidatura del Comune di Aulla alla Riserva MAB UNESCO, “L’Uomo e la Biosfera”.
Un programma che mira a migliorare il rapporto tra le popolazioni e l’ambiente in cui vivono, creando siti privilegiati per la ricerca, la formazione e l’educazione ambientale, oltre che poli di sperimentazione di politiche mirate di sviluppo e pianificazione territoriale.

La Lunigiana entrerà a far parte del progetto come zona di transizione, cioè la parte della riserva in cui è consentita la massima attività e in cui si promuove uno sviluppo economico e umano che sia sostenibile sul piano socio-culturale ed ecologico.

“L’ammissione alla Riserva MAB UNESCO – commenta il vicesindaco e assessore al Turismo Roberto Cipriani – permetterà, inoltre, di promuovere a livello nazionale e internazionale il territorio, e di far sì che si possa accedere a fondi per progetti mirati alla realizzazione della mission del progetto. Un’importante opportunità per il nostro Comune che finalmente si apre a qualcosa di più grande.”

Aulla, dopo l’ammissione decretata da Parigi, entrerà a far parte degli 80 Comuni del MAB UNESCO, che sono compresi nella Lunigiana, nella Garfagnana, nell’Appennino Modenese, nell’Appennino Parmense e nell’Appennino Reggiano.