Aulla, il sindaco: “Le rampe si faranno. Venerdì il sopralluogo dell’Anas per le prime verifiche”

481 Viewed redazione 0 respond

Le rampe che collegheranno Albiano Magra all’autostrada A 15 si faranno e la nomina del presidente Enrico Rossi a commissario straordinario per il ponte è stata ufficializzata. Lo annuncia oggi nel corso di un conferenza stampa il sindaco di Aulla Roberto Valettini insieme con il vicesindaco Roberto Cipriani, l’assessore al commercio Giada Moretti e il consigliere comunale Giovanni Chiodetti.

Già venerdì nella tarda mattinata l’ingegnere Gioacchino Del Monaco dell’Anas effettuerà un primo sopralluogo tecnico per verificare possibili soluzioni per realizzare quello che sarà un vero e proprio casello autostradale con delle rampe di accesso che partiranno dalla zona del cimitero e che consentiranno il transito dei residenti e dei tanti mezzi industriali verso Santo Stefano.

“Ringrazio la sinergia che si è creata tra tutte le istituzioni locali, Unione dei Comuni Lunigiana, province di Massa Carrara e Spezia, regione Toscana, il consigliere regionale Giacomo Bugliani, comune di Santo Stefano di Magra, la Sovrintendenza, Ministro delle Infrastrutture e Trasporti e in particolare il sottosegretario Roberto Traversi e i parlamentari della nostra zona Cosimo Ferri e Martina Nardi“, afferma il sindaco. “Sinergia che ha portato alla nomina di un commissario perche l’intervento per il ponte fosse più sollecito e la scelta di Anas di rinunciare al progetto del ponte provvisorio e ad adottare la soluzione proposta dall’amministrazione comunale di Aulla – prosegue Valettini – In questo periodo ci siamo ritrovati in sintonia anche con il Comitato dei cittadini di Albiano, che ha raccolto circa 3000 firme per la realizzazione di quest’opera e con cui ci siamo confrontati con intenti uniti. Ora ci preme dire che per questa amministrazione è importante che il lavoro sia terminato prima dell’inizio delle scuole a settembre in modo da consentire la mobilità ai ragazzi e alle famiglie, oltre che alle attività commerciali e agli imprenditori”.

“Mi sono interfacciato con l’onorevole Ferri – spiega Cipriani – ognuno di noi ha svolto una parte di azione per raggiungere questo obiettivo. Come cittadino albianese ringrazio l’amministrazione che in questo periodo è sempre stato molto vicino alla popolazione. In questo periodo siamo riusciti a riaprire le poste, a portare l’anagrafe aperta il sabato, aprire un centro prelievi in sinergia con la Asl e da ieri a garantire la presenza di un assistente sociale. Questo ci soddisfa ma è solo un punto di partenza. Ad Albiano abbiamo l’esigenza che termini l’isolamento”.

L’assessore Moretti afferma: “Anche io ringrazio tutti i colleghi assessori, consiglieri e gli uffici, perchè se siamo riusciti ad avere risultati importanti per supportare Albiano in così poco tempo dopo la caduta del ponte è stato solo grazie alla sinergia perfetta. In particolar modo voglio ringraziare il sottosegretario Traversi che ha dimostrato grande sensibilità e ha incontrato anche la comunità di Albiano e si è reso conto del disagio che stavamo vivendo. Il mio ringraziamento più grande va alla comunità di Albiano, dal Comitato, alle associazioni, agli imprenditori, ai commercianti perchè abbiamo tutti remato nella stessa direzione per quello che era il meglio della cittadinanza albianese”.

Chiodetti racconta: “Dal primo giorno il sindaco si è impegnato nelle due soluzioni ponte nuovo e realizzazione delle rampe sulla A 15 di vitale importanza per gli albianesi e le attività industriali che ci sono, ma anche per le emergenze sanitarie che possono accadere”.

L’Anas consegnerà inoltre all’amministrazione 4 studi di fattibilità per i progetti del nuovo ponte che sono già pronti, mentre il commissario Rossi ha già convocato il sindaco per un prossimo incontro tra Anas e comune di Aulla, che dovrebbe avvenire a Firenze.

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.

Coronavirus, nessun nuovo caso ma c’è una vittima

Ribelli attaccano villaggio centrafricano dove operano suore lunigianesi

Related posts
Comments are closed
Call Now ButtonChiamaci
Translate »