Pompeo afferma che “prove enormi” mostrano che il coronavirus è iniziato nel laboratorio di Wuhan

532 Viewed redazione 0 respond

Il segretario di Stato Mike Pompeo ha affermato che esistono “prove enormi” che indicano che la pandemia di coronavirus è iniziata in un laboratorio a Wuhan, in Cina, e che il Partito Comunista al potere ha fatto tutto il possibile per tenere nascosto lo scoppio.

“Ci sono enormi prove che è lì che è iniziato. Abbiamo detto fin dall’inizio che si trattava di un virus originato a Wuhan, in Cina. Abbiamo sofferto molto per questo sin dall’inizio. Ma penso che il mondo intero possa vederlo ora “, ha detto su ABC News” Questa settimana “domenica.

“Ricorda, la Cina ha una storia di infezione nel mondo e ha una storia di gestione di laboratori scadenti. Queste non sono le prime volte in cui abbiamo avuto un mondo esposto ai virus a causa di guasti in un laboratorio cinese “.

Dopo che i primi casi sono stati segnalati a Wuhan a dicembre, Pompeo ha affermato che Pechino ha avviato una campagna di “disinformazione” che “ha creato un rischio enorme” in tutto il mondo.

“La Cina si è comportata come fanno i regimi autoritari, ha tentato di nascondere, nascondere e confondere. Ha impiegato l’Organizzazione mondiale della sanità come strumento per fare lo stesso. Questo è il tipo di cose che hanno presentato questa enorme crisi, un’enorme perdita di vite umane e un enorme costo economico, in tutto il mondo “, ha detto Pompeo.

Attualmente ci sono quasi 3,5 milioni di casi in tutto il mondo e più di 245.000 persone sono morte per COVID-19.

Alla domanda dell’host Martha Raddatz se riteneva che il virus fosse stato creato dall’uomo o geneticamente modificato, Pompeo ha citato “esperti” affermando che era stato creato dall’uomo.

GUARDA ANCHE

La FDA approva il test anticorpale per coronavirus che vanta una precisione quasi perfetta
Ma Raddatz ha sottolineato che l’Ufficio del direttore dell’intelligence nazionale ha affermato che il consenso scientifico è che COVID-19 non è stato creato dall’uomo o geneticamente modificato.

“Giusto. Sono d’accordo. Si. Ho visto la loro analisi. Ho visto il riepilogo che hai visto pubblicato pubblicamente. Non ho motivo di dubitare che sia accurato “, ha detto.

Pompeo ha affermato che non è stato ancora determinato se la Cina abbia rilasciato intenzionalmente il virus o se si è trattato di un incidente di laboratorio.

FONTE:NEWYORKPOST.COM

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.

CARRARA: è morto Fabrizio Lorenzani aveva solo 57 anni

ITALIA:Pattuglie italo-cinesi in 4 città italiane

Related posts
Comments are closed
Call Now ButtonChiamaci
Translate »