MASSA CARRARA,”Nessuno può rialzarsi dopo tre mesi di chiusura”

523 Viewed redazione 0 respond

Ieri sera il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha reso note le misure che avvieranno il Paese verso la fase 2 dell’emergenza coronavirus, segnata anche dalla graduale ripartenza delle attività.

La riapertura di parrucchieri e centri di estetica è prevista dal 1 giugno.

Confartigianato Massa Carrara si fa portavoce del malumore degli operatori del settore: “Vogliono tenere fermo un intero settore per un trimestre, dal lockdown di marzo fino all’inizio di giugno – si legge in una nota dell’associazione artigiana- La scelta del governo, che vuole rinviare l’apertura del settore estetica e bellezza, dai parrucchieri agli estetisti, dai barbieri ai saloni, non è solo inaccettabile ma assolutamente irresponsabile. Si manderanno al tappeto migliaia di attività, si metteranno sul lastrico tantissime famiglie con il rischio di aprire le porte al nero, a procedure ben più pericolose rispetto a una riapertura con tutti i parametri di sicurezza, come per le altre attività commerciali. Chi mai potrebbe rimettersi in piedi dopo essere stato fermo per tre mesi sostenendo solo costi?”

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.

CORONA VIRUS, due decessi e quattro casi in più

Internet casa: connessioni più lente durante il lockdown (-24%), ma in generale velocità aumentata del 2019 (+32%)

Related posts
Comments are closed
Call Now ButtonChiamaci
Translate »