MASSA,Si ustiona il 25% del corpo, gravissimo 43enne

430 Viewed redazione 0 respond

Il Pegaso atterra a Massa per soccorrere un uomo di 43 anni che si sarebbe ustionato per via di un fuoco appiccato nelle vicinanze di casa sua, in via Piave.

L’uomo è stato soccorso dall’automedica di Massa, da un mezzo della Croce Rossa di Massa e dal Pegaso, che ha accompagnato il ferito in codice rosso a Cisanello. Non sono chiare le dinamiche dell’incidente.

Alle 18.30 circa anche i Carabinieri si sono recati sul posto per soccorrere l’uomo che, specificano, sarebbe stato “colto da un’improvvisata fiammata scaturita da un fuoco che lui stesso aveva acceso per ardere della legna”. Vicino a lui, spiegano i militari dell’Arma, era presente la moglie, che ha potuto prestargli i primi soccorsi, risultati determinanti per evitare che le ustioni, già presenti sul volto e sul torace, potessero estendersi al resto del corpo.

Il ferito, attualmente sotto osservazione, non è in pericolo di vita. Sul posto i militari della Stazione Carabinieri di Massa, intervenuti per ricostruire la dinamica esatta dei fatti che, comunque “appaiono verosimilmente riconducibili ad un mero incidente”.
L’uomo risulta ustionato sul 20-25 per cento della superficie corporea, in particolare torace, addome, collo, parte del volto. Comunque durante i soccorsi è apparso sempre cosciente.

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
Filed in

CARRARA,Pressing delle imprese del marmo per la riapertura

CARRARA,”Mascherine obbligatorie ma non è via libera”

Related posts
Comments are closed
Call Now ButtonChiamaci
Translate »