CORONA VIRUS:Sindaco Persiani siamo nella direzione giusta ma non possiamo ritenerci al sicuro

389 Viewed redazione 0 respond

Un cittadino massese di 85 anni è deceduto nella giornata di oggi all’Ospedale delle Apuane. Era risultato positivo al Covid-19. Il sindaco Francesco Persiani nel suo consueto messaggio serale rivolto alla comunità di Massa ha espresso condoglianze alla famiglia a nome della città, ricordando che in tutta la Toscana al momento sono 2519 i pazienti in cura.

Persiani ha inoltre incoraggiato i cittadini al rispetto delle regole, anche a fronte delle nuove misure restrittive annunciate pochi minuti fa dal presidente del consiglio Giuseppe Conte.
Il calo registrato dall’Asl Toscana-Nord Ovest dei casi di persone risultate positive al Covid-19, ha detto il sindaco, significa “che stiamo andando nella direzione giusta” ma, ha aggiunto, “non possiamo ritenerci al sicuro”.
“A maggior ragione – ha detto il sindaco – invito alla prudenza, alla cautela, al rispetto dell’isolamento, a restare a casa, a ridurre i contatti sociali. Anche quando vi dovete recare fuori dalla vostra abitazione. Anche in quelle circostanze, quando siete in fila ad aspettare, la distanza, il rispetto dell’altra persona, evitare la vicinanza è una regola prudenziale non soltanto per la vostra salute, ma anche per la salute di chi vi sta accanto, e quindi di tutta la salute complessiva. Sappiamo che ogni persona può contagiarne altre quattro. È un momento importante per dimostrare che siamo un paese forte, che ce la può fare”. Il sindaco ha ringraziato per le donazioni inviate da comuni cittadini, associazioni, imprese, e per il sostegno che stanno giornalmente prestando le realtà del mondo del volontariato.
Il primo cittadino ha infine commentato i nuovi provvedimenti annunciati pochi minuti fa in conferenza stampa dal presidente del consiglio dei ministri Giuseppe Conte, dal “lasciare spazio alle regioni per attuare misure più restringenti e specifiche nei territori” alle nuove sanzioni pecuniarie che vanno dai 400 ai 3 mila euro per i trasgressori: “un forte segnale”, ha concluso Francesco Persiani.

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.

CORONA VIRUS:Le forze dell’ordine omaggiano l’ospedale Noa

CORONA VIRUS:Monoblocco, Asl: «I letti di terapia intensiva solo in caso di vera emergenza»

Related posts
Comments are closed
Call Now ButtonChiamaci