CORONA VIRUS,La sanificazione delle strade, ma il prodotto utilizzato è “inutile” contro il Covid-19

441 Viewed redazione 0 respond

Disinfezione delle strade, secondo l’Istituto Superiore della Sanità se si utilizzano sostanze come l’ipoclorito di sodio si danneggia l’ambiente. E sempre secondo l’ente: “Non vi è evidenza che spruzzare massivamente prodotti a base di ipoclorito di sodio sui manti stradali possa avere efficacia per contrastare la diffusione del COVID-19”.

Nei giorni scorsi, il Ministero della sanità si è espresso sull’utilizzo di prodotti a base di candeggiana per la pulizia delle strade. E a tal proposito sono emerse risposte che non possono fare a meno di sollevare dubbi sull’operazione voluta dall’amministrazione comunale. Rifondazione Comunista chiede conto ad Asmiu proprio di questa operazione: «L’eventuale utilizzo di un prodotto a base di iperclorito di sodio non solo non è accertato che possa essere utile alla battaglia contro il virus, rendendo pertanto inutile l’intervento con uno spreco del servizio dei lavoratori che potrebbero essere dedicati ad altro, ma è fortemente inquinante ed irritante per la pelle e gli occhi. Possiamo capire che a noi non si voglia dare informazioni, ma per lo meno tranquillizzi i cittadini e le cittadine comunicando quando e quali strade vengono sanificate, quale prodotto è utilizzato, quali procedure vengono prese da parte degli operatori durante la sanificazione e quali sono le precauzioni che i cittadini devono prendere nel momento in cui viene effettuata l’operazione».

Da qui la risposta di Asmiu: il prodotto usato è l’ipoclorito di sodio, donato da una nota azienda, la Basisgroup. Il prodotto è dotato di certificazione e come riportato nella scheda dati di sicurezza, viene utilizzato come sanificante, agente per candeggio, agente ossidante, trattamento acque potabili”.

“L’azienda – si legge ancora nella nota di Asmiu – per il suo utilizzo ha seguito tutti gli standard in merito alla sicurezza, tramite la stesura, da parte della Rspp aziendale, di una istruzione operativa per attività straordinaria di sanificazione che ha riguardato l’attività, la preparazione e le precauzioni d’uso nella manipolazione del prodotto”. Asmiu afferma di aver ricevuto lo stesso parere del ministero: “pur non assicurando l’efficacia della sanificazione da Covid-19, nella concentrazione, modalità, e applicazioni utilizzate non determina inquinamento ambientale”.

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.

CORONA VIRUS«Chiudiamo tutte le cave e destiniamo i mezzi di soccorso agli ospedali»

Nel bel mezzo dell’ emergenza Covid-19

Related posts
Comments are closed
Chiamaci