Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news

Riapre il centro di raccolta di via Dorsale

429 Viewed redazione 0 respond

Mercoledì 8 gennaio riaprirà a pieno regime la ricicleria di via Dorsale dopo i lavori effettuati in questi mesi e necessari a rendere il sito più efficace ed adeguato alle normative vigenti. “Ad inizio anno siamo in grado di dare una bella notizia alla cittadinanza e come promesso, e nei tempi previsti, riapriamo la ricicleria in zona industriale” commenta soddisfatto il sindaco Francesco Persiani, “abbiamo trovato una situazione a dir poco disastrosa relativa al centro di via Dorsale sia dal punto di vista strutturale sia per quanto riguarda le autorizzazioni.

L’eredità che ci è stata lasciata era tutta’altro che rosea, ma ci siamo fatti carico del problema e in poco tempo siamo riusciti a mettere a norma la ricicleria per restituirla più efficiente e funzionante. Ora ci auguriamo che i cittadini portino correttamente i materiali in via Dorsale e non si verifichino più conferimenti incontrollati”.

L’amministrazione comunale aveva chiuso il sito il 1 luglio 2019 attivando temporaneamente una ricicleria alle Jare (che sarà quindi chiusa da domenica 5 gennaio). Dopo cinque mesi il centro di raccolta di via Dorsale torna operativo: l’intervento ha riguardato il rifacimento delle platee cementizie, la messa in sicurezza dell’area per la canalizzazione delle acque di pioggia dilavanti dal piazzale con l’installazione di un desoliatore per separare le acque da olii, mentre proseguiranno ancora per il mese di gennaio i lavori per la riqualificazione di un capannone inutilizzato da anni per problemi strutturali.

Soddisfatta l’assessore all’Ambiente Veronica Ravagli: “avendo seguito passo passo lo stato dei lavori di manutenzione, nonostante le avverse condizioni meteo, riusciamo a riaprire nei tempi previsti. Abbiamo centrato l’obiettivo che non è un punto di arrivo, ma di partenza di quello che sarà il nuovo sistema di raccolta. Iniziamo il nuovo anno col piede giusto”.

“Devo ringraziare l’amministrazione per aver creduto nel progetto permettendo l’intervento co-finanziato da Ato costa al 47%. Già dalla prossima settimana potremo utilizzare il 90% degli spazi, una superficie molto più ampia rispetto a prima e nel frattempo saranno completati i lavori e arredato il centro con nuove attrezzature” assicura Lorenzo Porzano, amministratore unico di Asmiu che anticipa le due grandi novità. “Avremo un sistema di pesatura per uno snellimento delle pratiche e il controllo all’accesso tramite tessera sanitaria ed estenderemo gli orari perché crediamo di dover dare al cittadino tutti gli strumenti possibili per portare i rifiuti in ricicleria, quindi anche orari adeguati”.

Alla riapertura, il centro di raccolta effettuerà il seguente orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle ore 7.30 alle ore 13.00 e il sabato dalle ore 7.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.00. In vista del completamento dell’intervento, e quindi del prossimo ampliamento del sito, Asmiu estenderà l’orario con apertura continuata da lunedì al sabato dalle ore 7.30 alle ore 18.30.

In questa prima fase l’accesso è garantito a tutte le utenze domestiche previa verifica del Codice Tari; completato il processo di automatizzazione del Centro sarà sufficiente per i cittadini esibire la Tessera sanitaria. Per quanto riguarda le utenze non domestiche che producono rifiuti “assimilabili agli urbani” sarà richiesto loro il Formulario per il trasporto rifiuti e verificato l’assoggettamento al regime Tari.

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.

La variante di Santa Chiara a Gassano si farà: soddisfatto Bugliani (Pd)

Massa:«No» all’apertura di nuove cave

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!