Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news

La Galleria Valeria Lattanzi Contemporary Art in Via Cavour, 6 a Carrara ha il piacere di esporre lo scultore di Carrara, Giorgio Andrei, classe ’56 con una mostra dal titolo “Giò e le forme femminili”.

776 Viewed redazione 0 respond

Inaugurazione della mostra venerdi 20 dicembre alle ore 18.00 con breve presentazione e incontro con l’artista.

La critica Sandy Berensford scrive di lui: “Da tempo immemore, dalle statue stele della Lunigiana alle raffinate Veneri dell’epoca greco romana, dalle sinuose liberti di Leonardo Bistolfi, sino alle morbide astrazioni di Brancusi e di Henry Moore, lo scultore si è sempre ispirato alle morbide forme femminili, forme curvilinee e fluide che gli permettono di movimentare le superfici con un gioco di pieni e vuoti e di vivace chiaroscuro. Forme rotondeggianti… altro che le top model dei nostri tempi che richiamano la Madre Terra, generatrice e nutrice in tutta la sua solidità, oppure, d’altro canto, forme fluttuanti che echeggiano l’acqua, altro elemento squisitamente femminile. Questi soggetti esaltano la qualità intrinsecamente tattile della scultura e c’invitano, forse con un pizzico di malizia, ad affettuosamente accarezzare le loro curve e le superfici in cui sono state create. Quando, poi, queste stesse forme femminili sono scolpite in marmo statuario, che così bene si presta a rendere la trasparenza della pelle umana, siamo testimoni di un grande miracolo, spesso ripetuto nell’arco dei secoli, come fa, ci domandiamo, questo materiale così compatto, così solido, a sprigionare una creatura lustra, vivente e piena di grazia? Le opere dello scultore carrarese Giorgio Andrei rispecchiano questo percorso, utilizzano materiali diversi, dall’argilla patinata, al bronzo, al materiale d’intaglio, per antonomasia, il marmo. Un rapporto tra elementi che ci permette di divagare tra le forme, specialmente femminili, ora allungandole a dismisura, ora rispettandone le proporzioni, ma sempre in una chiave perennemente armonica”.

La mostra, ad ingresso libero, rimarrà aperta fino al 2 gennaio 2020 dalle ore 17.00 alle 20.00. Per informazioni: tel. 3389965819 – e-mail: info@galleriavalerialattanzi.it – sito web: www.galleriavalerialattanzi.it

 

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
Filed in

PAROLE E MUSICA DAL CUORE APUANO PREMIO SAN DOMENICHINO il20 Dicembre 2019

Gran finale del Festival “Suoni dell’Anima” con il concerto di Natale

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!