Capodanno, Marina di Massa festeggia il 2020 coi fuochi dal pontile

526 Viewed redazione 0 respond

Sarà un altro capodanno “col botto” quello di Marina di Massa, che anche quest’anno, per la seconda volta, saluterà il nuovo anno con uno spettacolo pirotecnico dal pontile.

Convinta che la costa non possa e non debba vivere solamente nei mesi estivi, per l’amministrazione comunale “il 31 dicembre sarà ancora una volta un’occasione per accrescere l’offerta turistica e attirare visitatori” ha detto il sindaco Francesco Persiani che questa mattina ha presentato ufficialmente il nuovo programma per il giorno di San Silvestro affiancato dal delegato alla costa Marco Amorese, dagli assessori Marco Guidi e Paolo Balloni, dal Capo di Gabinetto Daniele Pepe, Simona Benetti degli uffici comunali, l’organizzatore dell’evento Thomas Santi Cassani, e dal presidente e vicepresidente di Ccn Marina di Massa Giacomo Nunziati e Maria Carla Dati. Presente, anche se non fisicamente, anche uno degli ospiti d’eccezione di questo capodanno 2019: la cantante Mietta, che ha partecipato alla conferenza tramite videochiamata e che da subito ha promesso una serata piena di divertimento e di musica.

“Visto il grande successo dello scorso anno e quello di ferragosto, abbiamo pensato di riproporlo, perfezionandoci ancora un po’” ha detto il primo cittadino, “sperando che possa diventare un appuntamento fisso per i prossimi anni” ha aggiunto il presidente di Ccn.
I locali e i ristoranti della costa rimarranno aperti tutta la notte, e, a partire dalle 21, il giovanissimo rapper Sensei, la cantante Mietta e il dj di Virgin Radio Nico Carminati apriranno le danze in Piazza Betti con musica e spettacoli, che accompagneranno grandi e piccini fino allo scoccare della mezzanotte, quando il cielo si illuminerà di fuochi d’artificio, curati ancora una volta da “Piro Italy”.

Lo spettacolo pirotecnico costerà alle casse comunali 36 mila euro “tutto compreso” sottolinea il sindaco. Ovviamente, come per ogni manifestazione, sarà rispettata la normativa sulla safety e security, “inoltre – ha aggiunto il presidente di Ccn Marina di Massa – non verranno distribuite bottiglie in vetro e mi occuperò di parlare con i colleghi commercianti per proporre di utilizzare contenitori per salvaguardare l’ambiente”. “L’anno scorso case e alberghi erano tutti pieni – ha detto la vicepresidente Maria Carla Dati – speriamo nel sold out anche quest’anno”.

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
Filed in

Esposizione di Mafalda Pegollo a Palazzo Ducale dal 8 Dicembre 2019 al 1 Gennaio 2020

Sono in libreria e in edicola le ristampe dei volumi di Franco Frediani : “Massa in orbace”, “Massa 2000” e “Massa in trincea”.  oltre al docu-film “Massa ferita”.

Related posts
Comments are closed