Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news

Arriva a Bagnone la prevenzione a..Km zero.

889 Viewed redazione 0 respond

Arriva a Bagnone la prevenzione a..Km zero. Tante le visite
altamente specialiste ed attesa per il test S-Dive sul capello
Arriva a Bagnone in Lunigiana (MS) sabato 16 novembre la……prevenzione a Km zero!

L’iniziativa è della locale Confraternita di Misericordia che ha organizzato, appunto, una
Giornata regionale di prevenzione (orario 9.14) dal titolo :” “Prevenzione… Bagnone in
salute e gli specialisti incontrano la popolazione di Bagnone e della Lunigiana e fanno
visite e screening gratuiti”. L’evento si terrà in ambulatori allestiti nell’ Istituto Superiore
“Pacinotti –Belmesseri” – via Grottò n. 8 (Località Grottò) ed in ambulatori mobili inviati
dalla Confraternita nazionale delle Misericordie d’Italia grazie all’interessamento del
coordinatore provinciale delle Misericordie di Massa Carrara: Fausto Casotti che sta
seguendo attentamente l’evolversi della Giornata di cui ne è stato promotore. Direttore
sanitario e responsabile scientifico dell’evento la cav. Dott. Maria Laura Valcelli. Questi gli
esami che gratuitamente saranno effettuati da un gruppo di specialisti tra i quali
l’epatologo e gastroenterologo studioso di fama europea sui virus epatici maggiori “B” e “C
”prof. dott. Ferruccio Bonino. Le visite saranno effettuate anche da alcuni specialisti
dell’ospedale di Pontremoli. Ecco cosa sarà effettuato: eco colordoppler delle carotidi il
meglio noto TSA consulto neurologico per prevenzione ictus; elettrocardiogramma e
lettura, consulto nutrizionale;consulto chirurgico;consulto senologico e prevenzione del
tumore al seno; visita epatologica;consulto oculistico e test visivo, test udito; consulto
ortopedico: prevenzione patologie grosse articolazioni; consulto terapia antalgica; consulto
internistico,reumatologico; Medicina nucleare, consulto diabetologico e rilievo
glicemia,rilievo pressione arteriosa, peso,altezza, girovita; valutazione massa magra e
grassa. Grande attesa per il “test del capello”, il test epigenetico S-Drive che sta facendo
il giro del mondo, Italia compresa, di tecnologia tedesca che permette di scoprire in modo
assolutamente non invasivo attraverso un semplice bulbo del capello il livello di metalli
pesanti e tossine nel corpo,se siamo affetti da elettrosmog nella nostra quotidianità,di quali
vitamine, minerali, amminoacidi e antiossidanti siamo carenti,quali alimenti evitare o
includere sulla base della rilevanza epigenetica del nostro DNA. Rileva i seguenti
indicatori epigenetici:vitamine, minerali, aminoacidi, antiossidanti, acidi grassi essenziali:
omega 3,6,9; virus, batteri, lieviti, muffe, parassiti,alimenti ed additivi alimentari da evitare
e alimenti consigliati, metalli tossici, sostanze chimiche nocive, campi elettromagnetici,
elettrosmog, ecc. Lo porta Giorgio Terziani presidente di Celfood. La Giornata si tiene in
collaborazione con il Comune di Bagnone, il Servizio di emergenza territoriale “118” di
Massa-Carrara-Versilia, il Coordinamento provinciale delle Misericordie apuane retto da
Fausto Casotti ed ha il patrocinio di: Regione, Amministrazione provinciale Massa-Carrara;
Azienda Sanitaria Nord Ovest; Fondazione Toscana” Gabriele Monasterio” per la Ricerca
Medica edi Sanità Pubblica; F.T.D. Federazione Regionale Associazioni Toscane
Diabetici; Società della Salute Lunigiana ed altri Enti ed Associazioni. Soddisfatto il
sindaco Carletto Marconi “ ringrazio chi ha voluto questa giornata – dice – in modo
particolare la nostra Venerabile Confraternita di Misericordia che da sempre è molto attiva
e soprattutto sensibile alla prevenzione in particolare e si prodiga con grande impegno
anche nella cura delle persone anziane. Per realizzare l’evento abbiamo preso accordi con
la dirigenza dell’Istituto Superiore “Pacinotti – Belmesseri” – che ha messo a disposizione
per quella giornata aule che saranno trasformate in attrezzati ambulatori dove specialisti
di alto livello faranno visite e screening di prevenzione. Mi risulta che, così mi viene
riferito, è la prima volta che una giornata di questo tipo viene organizzata in Lunigiana . Mi
preme sottolineare che questo grande lavoro è frutto di un incontro che abbiamo avuto in
occasione della giornate delle Misericordie alcune settimane fa qui a Bagnone dove
assieme al coordinatore provinciale delle Misericordie di Massa.-Carrara; Fausto Casot

ed al governatore della nostra Venerabile Confraternita Antonio Ballestracci si è,
appunto, pensato s di promuovere ed organizzare l’ importante evento del . Come
amministrazione abbiamo subito aderito perché l’iniziativa va nell’interesse di tutti i
cittadini in particolare quello anziani. “ Il sindaco precisa ancora che: “ a Bagnone su una
popolazione, di 1807 abitanti si registra un sensibile numero circa il 70 per cento di
anziani ed è difficile farli muovere per fare soprattutto la prevenzione. Oggi con Bagnone
in salute abbiamo la….prevenzione a Km …zero! Come si suol dire! La nostra Venerabile
Confraternita di Misericordia assieme alla mia delegata alla Sanità Gaia Ghinetti hanno
preso contatti con specialisti di grande calibro oltrechè con i nostri validi specialisti
dell’ospedale di Pontremoli, e per sabato 16 novembre con orario 9-14 è fissata la giornata
di prevenzione. Colgo l’occasione per invitare tutta la popolazione a sottoporsi a questa
serie di screening ribadendo che è importantissima la prevenzione in tutti i settori,
sottolineo che non bisogna avere timore ad effettuarla, oggi si può guarire anche dalle
patologie più “brutte” solo se si fa prevenzione con questa ci si può dunque salvare.
Partecipate a questa giornata , non abbiate timore”. “La Misericordia di Bagnone – dice il
governatore Antonio Ballestracci – fondata nel 1876 con circa 35 tra volontarie e
volontari. Dopo il periodo bellico è stata ricostituiva nel 1994 e, sotto l’attuale mia guida,
è stato dato inizio ad una vasta attività sia in campo sociale che sanitario ed effettua ogni
anno 1200 servizi tra sanitari e sociali . Attualmente ha due ambulanze, due auto per i
servizi sociali 2 mezzi attrezzati per pazienti non deambulanti e un auto funebre. Ha la
convenzione con l’Asl e con la locale Amministrazione comunale. Mi preme aggiungere
che “la nostra Misericordia è nata con lo scopo principale di accompagnare i defunti nel
loro ultimo viaggio al campo santo. L’accompagnamento dei defunti avveniva all’inizio con
lettiga portata a spalla spesso attraverso percorsi impervi a causa della mancanza di
strade e nonostante che l’impegno fosse particolarmente gravoso veniva sempre
affrontato con determinazione e volontà caritatevole. Nel 1994 un ristretto gruppo di
bagnonesi decise di dare nuova linfa a quest’associazione mantenendo sempre vivo il
servizio di trasporto cimiteriale ed aggiungendo anche servizi sociali che una popolazione
sempre più anziana richiedeva con maggiore frequenza. Desidero inviare un forte
messaggio :faccio appello a tutti i cittadini, specialmente ai giovani, aderiscano alla nostra
Associazione per potenziare ulteriormente la nostra attività sempre più richiesta dai più
deboli e dagli ammalati e per far si che non venga vanificato tutto quanto è stato fatto dai
nostri predecessori. “. Esplicito Fausto Casotti: “la Misericordia per tradizione è al servizio
della gente e noi vogliamo esserlo in maniera gratuita e altamente specializzata.
Le Giornate di prevenzione organizzate dal Coordinamento provinciale da me presieduto
si sono, per ora , “ spostate” in Lunigiana ciò grazie all’ottima sinergia con le Misericordie
Lunigianesi. E per questo è stato possibile concretizzare questo primo ed
importantissimo appuntamento nel Comune di Bagnone. Si tratta della prima di una serie
di manifestazioni che vedranno coinvolte a seguire anche le Misericordie di Mulazzo,
Pontremoli, Villafranca, un po’ più lontano l’obbiettivo di Fivizzano: qui la Misericordia è in
fase di riorganizzazione. Da sottolineare che l’ottima sinergia creata tra Coordinamento
Provinciale delle Misericordie, l’azienda sanitaria e l’equipe degli specialisti “capitanata”
dalla cav. dott.ssa MaLaura Valcelli ha permesso di implementare ulteriormente l’offerta
alla popolazione portando sul territorio nuove tecnologie investigative nel campo della
prevenzione ottimamente sfruttate dagli specialisti presenti in piazza. “
Nelle foto: da sx il governatore Antonio Ballestracci, il sindaco Carletto Marconi, l’assessore alla
sanità Gaia Ghinetti, il presidente del consiglio comunale Matteo Marginesi, un gruppo di volontari
della Misericordia ed un ambulatorio mobile inviato dalla Confederazione nazionale delle
Misericordie.

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
Filed in

Influenza, in arrivo oltre 45mila dosi di vaccino

OPA alla giornata di prevenzione a Bagnone con Pietro Faleni testimonial

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!