Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news
6:29 pm - martedì Novembre 12, 2019

MASSA,Smantellato un traffico di quattro chili di eroina e cocaina

419 Viewed redazione 0 respond

Quattro arrestati e una ventina indagati nell’ambito dell’operazione della polizia di Massa Carrara, chiamata Alba Bianca che ha portato al sequestro di oltre quattro chili tra eroina e cocaina pronta per essere smerciata su tutto il litorale della provincia.

L’operazione, frutto di circa quattro mesi di indagini della polizia partite dai controlli sul microspaccio sul territorio locale, è stata coordinata dal sostituto procuratore Alessandra Conforti e portata a termine dalla squadra mobile di Massa Carrara guidata da Antonio Dulvi Corcione ed è stata completata alcuni mesi fa.

A Marina di Massa, in un appartamento gli agenti hanno trovato un vero e proprio centro di smistamento della droga proveniente dalla Lombardia. Uno dei quattro arrestati, un uomo di 50 anni è lombardo ma residente a Massa, L’altro italiano della banda di spacciatori è un trentacinquenne garfagnino residente a Carrara mentre gli altri due uomini , entrambi di quarant’anni sono cittadini albanesi. Il comandante della Mobile Corcione ha parlato di un vero e proprio collaudato sodalizio criminale tra italiani e stranieri che poteva contare su diversi fiancheggiatori che svolgevano il compito addirittura custodi dello stupefacente.

La droga trovata nell’appartamento insieme a tutti gli strumenti necessari per dividerla in dosi pronte per lo spaccio, compresa una macchina per il sottovuoto con la quale la sostanza stupefacente veniva porzionata e accuratamente nascosta sotto i letti, è risultata essere di altissima qualità: la brown sugar per l’eroina, cioè la variante più potente in circolazione. Parte della droga è stata trovata anche nell’auto degli spacciatori che era parcheggiata davanti all’abitazione. Tra le persone denunciate ci sono anche molti italiani trovati in possesso di quantità illecite di droga, clienti abituali della banda.

“ Tre degli arrestati avevano precedenti penali mentre l’uomo della Garfagnana era incensurato ma frequentatore abituali di soggetti pregiudicati. – ha spiegato Corcione – Ognuno aveva il compito di smistare la droga su aree ben definite. Gli spacciatori erano particolarmente attenti a spostare la droga: abbiamo dovuto usare mezzi particolari per riuscire a intercettarli: a volte la trasportavano fingendosi ciclisti.”

Corcione ha aggiunto che erano che non veniva fatto un sequestro di tale entità di eroina: “ Dopo il calo di consumo di eroina – ha concluso Corcione – avvenuto negli anni ottanta, questa sostanza si è riaffacciata sul mercato della droga locale per essere consumata sia attraverso iniezioni sia attraverso inalazioni. Spesso, oggi, viene usata insieme alla cocaina per accentuare l’effetto up and down.”. I quattro arrestati hanno già concluso il periodo di detenzione in carcere e adesso si trovano ai domiciliari o sottoposti ad altri obblighi.

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
Filed in

Rapinatori in banca, cliente accusa un malore

MASSA,rami crollati, il maltempo si abbatte sulla Provincia di Massa Carrara

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!