Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news
8:38 pm - lunedì aprile 22, 2019

GROSSETO: FORZA NUOVA VISITA REALTÀ PRODUTTIVE E SOCIALI IN MAREMMA

308 Viewed redazione Commenti disabilitati su GROSSETO: FORZA NUOVA VISITA REALTÀ PRODUTTIVE E SOCIALI IN MAREMMA
56478604_1011200102410672_9213206102668214272_n

“Durante la mattinata di sabato 6 aprile il nostro Segretario nazionale Roberto Fiore ha voluto recarsi qui in Maremma per ascoltare la voce dei tanti allevatori ovini, oramai strozzati da una situazione economica non più sostenibile, aggravata anche dall’annoso problema predatorio” dichiara Dario Trotta, Segretario cittadino di Forza Nuova a Grosseto.
“Per l’occasione siamo stati ricevuti presso il Caseificio Sociale di Manciano, dal Presidente Carlo Santarelli, che ci ha fatto visitare lo stabilimento: una struttura veramente di eccellenza, come del resto il prodotto di alta qualità, conosciuto ed apprezzato non solo in tutta Italia, ma anche all’estero.56590999_1011200169077332_7799246407184941056_n

Durante l’incontro abbiamo constatato efficienza, ordine, massima pulizia e procedimenti all’avanguardia per il riciclo degli scarti di produzione, oltre all’ottima ricaduta economica e sociale sul territorio grazie all’occupazione di svariate decine di operai, ed al coinvolgimento di tanti soci produttori.56666844_1011200225743993_2778780446794711040_n
Durante l’incontro con gli allevatori abbiamo ascoltato le loro giustissime lamentele e le loro difficoltà ad andare avanti. Questi, che rappresentano una realtà fondamentale non solo per l’industria casearia di qualità ma anche per la tutela del territorio, si trovano ad essere l’anello debole di tutta la filiera, strangolati da un mercato liberista, da tasse esose, da una burocrazia cieca, sorda e farraginosa e dalle visioni ambientaliste distorte e devastatrici di chi pretenderebbe un’impossibile convivenza tra il lupo e la pecora.
Forza Nuova – prosegue il Segretario – da sempre vicina alle imprese e da sempre sostenitrice del mondo agricolo e dell’allevamento, farà di tutto affinchè queste realtà non scompaiano ma anzi siano tutelate in ogni modo possibile.
Faremo pressioni per chiedere piani di abbattimento dei predatori, e per chiedere la totale abolizione delle sanzioni alla Russia, che tanto danno hanno fatto al nostro comparto agroalimentare e sulle quali si era impegnato anche l’attuale governo che poi, invece, si è piegato ai poteri forti che non vogliono pace e progresso.56468235_1011200029077346_457472213830860800_n
Chiederemo inoltre, un tavolo di lavoro, presso il ministero, con le rappresentanze degli allevatori di ogni regione in modo da poter armonizzare anche le regole di mercato tra una regione e l’altra, visto che anche questa lacuna crea non pochi problemi .
Nel pomeriggio ci siamo recati ad Orbetello, in visita al Monumento dei Trasvolatori, all’area dell’ex idroscalo ed infine a rendere omaggio presso la tomba di Italo Balbo e dei suoi mitici aviatori. Il sopralluogo presso l’idroscalo è stato organizzato in collaborazione con alcune associazioni che, giustamente preoccupate da un possibile stravolgimento dell’area, si stanno battendo affinchè ciò non accada. Quei luoghi hanno un valore storico inestimabile e perciò devono essere recuperati e valorizzati, senza alcuno stravolgimento. La storia non si può cancellare.56795483_1011199869077362_6862946830896857088_n
La vista del totale degrado che si è impadronito di quell’area così carica di significati è simbolica dell’abbandono della grandezza dell’Italia che fu e della decadenza del presente56795473_1011199939077355_4929164039533101056_n
Il loro recupero, con l’allestimento di un museo, porterebbe anche un notevole valore al paese da un punto di vista turistico, oltre che ad una immagine completamente diversa, che Orbetello sicuramente merita.
Ci rivolgeremo al Ministero della Difesa per sollecitare il ritorno di un distaccamento dell’Aeronautica Militare a presidio della zona.
Chiederemo urgentemente un colloquio con il sindaco ed i rappresentanti della giunta – conclude Trotta – affinchè le nostre soluzioni, fortemente auspicate da tutte le forze sociali ed economiche del territorio che si sono rivolte a noi, possano essere messe in pratica per una rinascita della nostra terra”.


Emiliano Mari

Coordinatore Regionale di Forza Nuova in Toscana

toscana@forzanuova.info

 

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
D2900293-B455-4F86-A16C-336F32AFF541

Pd: incontro formativo sui cambiamenti climatici

c0jsmvx0

Cermec, Giorgi: «Quel licenziamento frutto di attenta riflessione»

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!