Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news
8:20 pm - lunedì aprile 22, 2019

CAMBIANO DA DOMANI I CODICI D’URGENZA NEI PRONTO SOCCORSO: VIA I COLORI, ARRIVANO I NUMERI DA 1 A 5. ECCO COME CAMBIA IL SISTEMA.

239 Viewed redazione Commenti disabilitati su CAMBIANO DA DOMANI I CODICI D’URGENZA NEI PRONTO SOCCORSO: VIA I COLORI, ARRIVANO I NUMERI DA 1 A 5. ECCO COME CAMBIA IL SISTEMA.
ospedale-pronto-soccorso

addio ai codici colore utilizzati negli ospedali per definire il livello di urgenza al momento del triage: in sette strutture, tra cui Massa Carrara, Fivizzano e Pontremoli, partirà il nuovo sistema regionale con codici di priorità numerici che andranno dall’1 dell’emergenza al 5 della non urgenza.

L’organizzazione del Pronto Soccorso è stata ridisegnata a partire dalla funzione di triage che non si limiterà a “mettere in fila” i pazienti per essere visitati dal medico dando priorità alle situazioni a maggiore gravità, ma orienterà da subito i pazienti verso i percorsi di cura più appropriati. Il paziente sarà accolto in base al bisogno clinico. Quelli con codice 1 saranno assegnati all’area ad alta complessità clinico-assistenziale, codice 2 e 3 all’area a complessità clinico-assistenziale intermedia e con codice 4 e 5 all’area a bassa complessità. “Il passaggio per gli utenti sarà l’aspetto più evidente – spiega Ferdinando Cellai, direttore del dipartimento di Emergenza Urgenza della Asl Nord ovest – ma le trasformazioni coinvolgeranno tutto il percorso. La scelta fra percorso con complessità alta, intermedia o bassa – aggiunge – avviene sulla base di una valutazione complessiva che comprende le condizioni cliniche del paziente e il rischio evolutivo della patologia”. La linea a “bassa complessità” comprenderà i codici minori, ma anche i casi che prevedono il rinvio immediato alla gestione specialistica. La rimodulazione sarà possibile anche grazie al nuovo software che sarà progressivamente utilizzato in tutti i Pronto Soccorso della Toscana. La Asl avvisa che nei primi giorni si potranno verificare alcuni rallentamenti legati proprio all’introduzione del nuovo sistema, ma rafforzerà il personale infermieristico.

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
Filed in
PROGRAMMA-Preliminare-WEB-678x381

PISA:Congresso Fondazione Toscana Gabriele Monasterio “Le Professioni Sanitarie in Area Cardiovascolare: Assistenza, Ricerca e Formazione” – 2/3 aprile 2019

celiaci-tessera-sanitaria-emilia-romagna

Celiachia, stop al buono cartaceo: ecco dove si potrà ritirare il nuovo “codice” a Massa-Carrara

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!