Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news
3:53 pm - mercoledì marzo 25, 6511

Il postino? Passa due volte al mese

306 Viewed redazione Commenti disabilitati su Il postino? Passa due volte al mese
111438174-ac9c6387-9308-4190-a589-a9cb3a3d9ddb
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il postino a Stadano suona sempre due volte. Al mese.

Una situazione inaccettabile, che sta creando molti disagi agli abitanti della frazione del Comune di Aulla alle prese con bollette arrivate già ampiamente oltre la data di scadenza o corrispondenza comune in ritardo di giorni. L’associazione «Stadano Bonaparte» guidata da Luca Venturini, si è mossa a nome della cittadinanza, lamentando il grave disservizio. La prima lettera di protesta è stata inviata lo scorso gennaio ai direttori delle poste di Massa e di Albiano Magra, ma anche al prefetto e al Comune di Aulla, per conoscenza. «Negli ultimi periodi – si legge nella lettera – il servizio postale di consegna della corrispondenza sta creando non pochi disservizi, specialmente nelle frazioni le consegne sono ‘occasionali’ e vengono lasciate su cassette private buste destinate a diversi intestatari. La consegna effettuata nella frazione di Stadano ha recapitato una serie di corrispondenze da tempo inevase, comprese fatture di gestori di servizi scadute già da diverso tempo.

PUBBLICITÀ

inRead invented by Teads
Questa situazione si poteva tollerare nel periodo natalizio, ma oggi è cosa insostenibile: un servizio pubblico deve funzionare sempre, specialmente quando ci sono dei termini contrattuali da rispettare». Ma a questa lettera a quanto pare non è mai arrivata risposta. Alla prima, è seguita un’altra lettera, inviata dal difensore civico. Anche la prefettura si è mossa, rispondendo all’associazione «Stadano Bonaparte». «La società – si legge nella risposta della prefettura – ha assicurato di aver intensificato l’attività di monitoraggio sul servizio offerto alla clientela». Ma ancora niente da fare, i disagi proseguono, come segnalato da altre missive inviate da Stadano per segnalare l’accaduto. «Non sono migliorati i tempi di consegna – il testo della lettera – devo richiamare l’attenzione sul fatto che i ritardi nella consegna hanno, tra le altre conseguenze, quella di non consentire il rispetto dei termini di scadenza indicato nelle fatture, con relativo ritardato adempimento e non soltanto addebito di interessi e sanzioni ma perfino il rischio di sospensione della fornitura. La corrispondenza continua a essere consegnata a singhiozzo, molte persone si sono recate al centro di smistamento per ritirare personalmente la propria corrispondenza. È evidente che questo malfunzionamento non può essere ulteriormente tollerato: pertanto vogliamo nuovamente sollecitare un intervento volto a sanare questa incresciosa situazione che ormai da troppo tempo si sta protraendo».

");
Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
Filed in
qc3w4cvf

Rubano aminoacidi e barrette dietetiche: giovani sportivi nei guai

legambiente1-30

Legambiente Carrara: “Marina ha bisogno di alberghi, non di appartamenti”

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!