Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news
3:53 pm - sabato marzo 25, 7634

Capolinea stazione: trasferimento dei bus il 29 aprile. L’amministrazione Persiani porta avanti il progetto

413 Viewed redazione Commenti disabilitati su Capolinea stazione: trasferimento dei bus il 29 aprile. L’amministrazione Persiani porta avanti il progetto
smacap_Bright
smacap_Bright
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L’amministrazione Persiani va avanti con il progetto del capolinea alla stazione ed ora c’è la data: il trasferimento sarà il 29 aprile.

La data ufficiale è stata stabilita nel corso del tavolo tecnico della scorsa settimana a cui hanno preso parte i funzionari della Regione Toscana, dirigenti di Ctt Nord, tecnici del Servizio trasporto pubblico locale della Provincia di Massa-Carrara, i tecnici comunali del settore mobilità assieme all’assessore Marco Guidi che ha le deleghe a viabilità, tpl e lavori pubblici. «Abbiamo ribadito la volontà dell’amministrazione di spostare il capolinea da via Europa alla stazione – commenta l’assessore Guidi – ed abbiamo affrontato soprattutto la questione legata ai costi». Il nuovo chilometraggio delle linee è già stato inserito nel contratto con il nuovo gestore del servizio di trasporto pubblico, ma per questi mesi lo spostamento del capolinea comporterà un maggiore costo del servizio stimato in meno di 100 mila euro. L’assessore Guidi ha chiesto alla Regione la possibilità di un supporto economico e da Firenze c’è la disponibilità. Si abbasserebbero invece i costi per la provincia delle linee extraurbane secondo un piano per cui per alcune corse, dirette a Carrara o in Lunigiana, non verrebbe previsto l’arrivo fino al capolinea, ma resterebbe valida la fermata in via Europa. L’operazione permetterebbe una riduzione di costi da 50 a circa 6-7 mila euro e, quindi, un intervento sostenibile per la Provincia. Nel frattempo, alla stazione proseguono i lavori, che dovrebbero terminare entro la fine del mese, «poi faremo incontri per capire se ci saranno da apportare migliorie – specifica Guidi – il tempo fino ad aprile ci sarà utile per sistemare eventuali criticità». L’amministrazione chiederà poi a Ctt una modifica delle linee prendendo anche in considerazione le proposte lanciate da Uiltrasporti, ossia quelle di una linea fino al Noa e di una sorta di anello in centro città. Il sindaco Francesco Persiani ha chiesto verifiche su orari e tratte, «l’amministrazione ha ben chiaro che le linee attuali hanno una concezione vecchia e non riescono a servire molte zone, dobbiamo aprire un tavolo non solo per il problema mezzi, ma anche per gli orari e le linee perché così non è concepibile» dichiara ancora l’assessore. «Per arrivare al Noa, con la linea 60, si impiegano circa 45 minuti – continua – per il prolungamento abbiamo fatto fare a Ctt una valutazione del costo che dovrebbe aggirarsi intorno a 40-50 mila euro, ma chiederemo maggiore sforzo alla regione perché parliamo di una tratta che porta a una struttura primaria come l’ospedale».

");
Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
IMG_20190213_114633

L’ASSOCIAZIONE “CIVICI APUANI” SI SCHIERA A FAVORE DEL DECENTRAMENTO DEL CAPOLINEA DEGLI AUTOBUS.

tzdmc2iv

Alle Jare il supermercato a prezzi dimezzati: ecco il Social Market

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!