Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news
3:53 pm - giovedì marzo 25, 6686

Diritti, dignità, musica e teatro: ecco l’8 marzo di Montignoso

361 Viewed redazione Commenti disabilitati su Diritti, dignità, musica e teatro: ecco l’8 marzo di Montignoso
0kllg41o
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Una giornata per ricordare il valore dei diritti, della dignità e della parità di genere, perché della situazione femminile purtroppo non se ne parla mai abbastanza»,

sono le parole dell’assessore Giorgia Podestà accanto all’assessore Eleonora Petracci e a Giovanna Del Freo dell’Associazione Sabine nel corso della presentazione del calendario di iniziative per il prossimo 8 Marzo Giornata Internazionale della Donna.

«Per questa manifestazione – continua Podestà – abbiamo voluto parlare delle donne, delle loro esperienze attraverso il libro di Angela Maria Fruzzetti “Giardini d’Inverno”, leggendo le pagine mi sono emozionata per l’empatia che ho provato con la scrittrice mentre ascoltava queste storie, ma anche con le vittime immaginandomi il racconto delle loro violenze, delle loro umiliazioni. Dal libro passeremo alla rappresentazione teatrale di alcune di queste storie grazie al progetto “Fiori di Marzo” con il regista Antonio Bertusi».

«Oggi più che mai i diritti delle donne sono sotto attacco e calpestati quotidianamente – afferma l’Assessore Eleonora Petracci – per questo è necessario parlare e fare approfondimenti sulla questione femminile. Le notizie di cronaca che leggiamo ogni giorno sui giornali come l’ultimissima sentenza che alleggerisce un femminicidio per un’ipotetica “tempesta emotiva” ma anche le prospettive che parte della politica sta portando avanti come il ddl Pillon, dimostrano un preoccupante ritornare indietro di decenni. Una perdita di quei diritti e di quella dignità che ognuno di noi come essere umano può e deve vivere senza violenze e costrizioni».

L’appuntamento è fissato alle 16.00 a Villa Schiff: Myosotis, Margherita, Dalia, Iris, Mimosa, Orchidea, Jasmine (Gelsomina), Acantha, Flora, Zefiro e Anemone sono i nomi di ogni donna raccontata, steli che non si spezzano. «Ascoltare queste esperienze è come ferirsi – spiega Angela Maria Fruzzetti – vanno assorbite, bisogna entrare nel dolore di queste persone per poi uscirne, raccontarle, dando messaggio di speranza». «Quando mi hanno mandato il materiale – racconta Antonio Bertusi – la prima sensazione è stata quella di vergogna come uomo, qualunque violenza è inaccetabile». Lo spettacolo ripercorrerà estratti del libro attraverso processi creativi di rielaborazione e messa in scena. Attrici di diverse età saranno voce e corpo di questi fiori raccontati dalla scrittrice.

Alle 18.30 presso l’Hotel Eden “Un ritaglio di Paradiso. Raccontare le donne con Fabrizio De Andrè”, un appuntamento patrocinato dal Comune di Montignoso che vedrà la partecipazione di Rita Bonini, Alessandra Battistini e del Gruppo De Andrè e la filosofia. Il gruppo formatosi nel 2016 si esibisce nei teatri, in ambiti scolastici o sociali , portando avanti un progetto di lettura dei testi delle canzoni di De André non solo estetico o biografico ma anche filosofico, coniugando l’esecuzione di brani dal vivo con l’approfondimento delle loro tematiche.

");
Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
y5xru0mc

MASSA,Lavello, il depuratore non funziona ma i liquami continuano ad arrivare

a4ksd55p

Mille morti all’anno a Massa-Carrara per malattie cardiovascolari

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!