Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news
2:49 am - mercoledì febbraio 20, 2019

Studenti del classico all’ospedale: ecco l’alternanza scuola-lavoro

12 Viewed redazione Commenti disabilitati su Studenti del classico all’ospedale: ecco l’alternanza scuola-lavoro
NOA-massa foto di nizza
NOA-massa foto di nizza
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Far conoscere agli studenti un ambiente di lavoro affinché possano orientare future scelte lavorative: questa in sintesi, la mission che Licei classici apuani e direzione medica di presidio dell’ospedale Apuane hanno realizzato.

L’alternanza scuola-lavoro è una modalità didattica innovativa che, attraverso l’esperienza pratica, offre questa possibilità alle studentesse e agli studenti degli ultimi tre anni della scuole superiori.

La nuova collaborazione, a titolo gratuito, si è sviluppata attraverso una convenzione tra Azienda Sanitaria e Licei e ha lo scopo di far camminare insieme sanità e scuola pubblica. In questo quadro, la direzione dell’ospedale ed i dirigenti dei due Licei hanno ritenuto opportuno che, a partire da quest’anno scolastico, gli studenti potessero conoscere concretamente il funzionamento di un grande ospedale e toccare con mano il tipo di esperienza lavorativa verso cui, nei diversi settori coinvolti (non solo medici e infermieri), potranno indirizzarsi una volta terminati i loro studi liceali.

Per garantire un’esperienza di qualità, alla quale unire momenti pratici ad attività formative ed informative, il progetto ha previsto: per gli studenti del Rossi quattro giornate ad aprile e quattro a maggio per circa 24 ore per stage; per il Liceo Repetti invece, uno stage di 35 ore per sei studenti a giugno. Gli studenti sono stati accompagnati dagli operatori della direzione infermieristica, medica e psicologica ospedaliera, che hanno loro illustrato il funzionamento dell’ospedale.

In particolare, i ragazzi hanno avuto modo di verificare le attività medico-chirurgiche, di laboratorio e tecnico-amministrative, con il supporto dei medici, degli infermieri e di altri operatori sanitari. Un’attività, quella messa in campo nell’ospedale grazie a questo innovativo progetto, che ha suscitato vivo interesse tra gli studenti e grande soddisfazione tra gli operatori sanitari coinvolti.

Single content advertisement bottom
Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
vwquvx1c

Lavori Enel: elettricità interrotta nelle zone di Poveromo e Cinquale

Viaggi in auto- i costi delle garanzie accessorie consigliate_sostariffe.it_costi

Vacanza in auto 2018: la spesa supera i 480 euro

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!