Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news

Tenta di gettarsi dal terzo piano della sua abitazione. Salvata da due operatori della Polizia

43 Viewed redazione Commenti disabilitati su Tenta di gettarsi dal terzo piano della sua abitazione. Salvata da due operatori della Polizia

polizia-auto
Erano le 13.50 del 7 gennaio, quando la centrale operativa “113” riceveva una richiesta di soccorso da parte di una donna.

La richiedente aveva bisogno dell’intervento della Polizia per un’accesa lite in casa.
L’operatore della centrale operativa comprendeva la criticità della situazione, del resto riusciva a sentire distintamente il rumore di oggetti che andavano in frantumi, mentre cercava di farsi dare i dati necessari per inviare una volante.
La volante veniva inviata tempestivamente.. La scena che si presentava dinanzi agli occhi degli operatori di Polizia era tra le peggiori, infatti, sul cornicione di un terrazzo posto al terzo piano di una palazzina di Marina di Massa c’era una donna. Piangeva ed era chiaramente sconvolta, urlava che voleva farla finita. Non poteva continuare così.
Uno degli operatori della volante iniziava a dialogare con la donna cercando di tranquillizzarla, contemporaneamente il suo collega correva per le scale raggiungendo l’appartamento.
Era la figlia minore, sconvolta, ad accogliere il Poliziotto facendogli trovare la porta di casa aperta; l’operatore non aveva alcuna titubanza ed avvicinava la donna. Questa continuava a piangere e disperarsi, aveva la parte destra del corpo nel vuoto, barcollava, l’operatore di Polizia non poteva esitare o attendere oltre; con un balzo si gettava verso la donna, la afferrava con forza cingendole la vita riportandola all’interno dell’appartamento salvandole, così, la vita con l’aiuto del suo collega.Gli operatori di Polizia cercavano di tranquillizzare la donna e comprendere cosa era accaduto ma, proprio quando la calma sembrava tornata, ecco che la donna cercava nuovamente di correre verso il terrazzo urlando.
Gli operatori di Polizia anticipavano il gesto fermando la donna e assicurandone la sua sicurezza sino all’arrivo del personale medico.
Il tempismo, l’alto livello di preparazione e la professionalità degli operatori delle Volanti della Questura hanno impedito che sfociasse in una tragedia.
La donna è stata ricoverata presso il nosocomio cittadino

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
Filed in

Fivizzano:I partigiani accusano i Comuni «Non valorizzano la

FINE SETTIMANA DI GELO: GLI INTERVENTI DI GAIA SPA

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!