Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news
11:13 am - mercoledì marzo 20, 2019

Carrara:Topi, sporcizia e degrado assoluto. “Benvenuti all’ex campo profughi”

45 Viewed redazione Commenti disabilitati su Carrara:Topi, sporcizia e degrado assoluto. “Benvenuti all’ex campo profughi”
download
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Topi alla Paradiso? Perché non vengono a vedere la condizione in cui viviamo?”. Topi a scuola, per i membri del consiglio dei cittadini di Marina la fonte è all’ex campo profughi.

Flavio Franciosi e Paolo Vatteroni fanno visita alle persone che vivono ormai da decenni nello stabile che lo stesso membro Vatteroni ha segnalato ad agosto al Comune, per le condizioni igieniche precarie, lo stesso stabile che lo stesso Comune ha giudicato inagibile da alcuni anni (la parte sud), che prima era utilizzato dall’Auser e dall’Olimpic club. “Abbiamo segnalato il problema all’amministrazione comunale – dichiara Vatteroni -, ma siamo rimasti inascoltati. Quando abbiamo saputo del problema dei topi, abbiamo subito pensato a questo stabile. Come si vede ci sono gli escrementi di ratti in terra, cosa aspettano a bonificare? Per poi non parlare del tetto di amianto, ha senso continuare a tenerlo, visto che lo stabile è stato dichiarato inagibile da tempo? Se crolla?”.

Lo stato di degrado che si vive all’ex campo profughi è palpabile. Il parco verde che confina con viale Galilei, ormai chiuso da due anni, è il triste biglietto da visita dello stabile oramai in condizioni pietose, con le finestre rotte, escrementi di ratti, erbacce, e persino una barca abbandonata. Le famiglie che vivono nello stabile, sono ormai disperate: “Sono trent’anni che vivo qui con mia sorella – racconta Gina Dell’Amico – guardate questo appartamento dato dall’Erp. Muffa, topi, siamo accatastati come profughi”. “Nemmeno i morti ci vivrebbero – racconta la sorella Manuela -, abbiamo anche preso un gatto per cercare di cacciare i topi. Quando piove e sono a letto, in faccia mi cade un filo di pioggia. Siamo senza gas e dobbiamo arrangiarci con la bombola. Possiamo continuare a vivere in questo modo?”. I membri del consiglio dei cittadini, assieme alle due sorelle, ci accompagnano anche nel vicino pallone utilizzato per il pattinaggio, oggi lasciato nel degrado più totale. “Guardate che spreco di soldi – dichiara Franciosi – ci sono ancora i pattini abbandonati. E come potete vedere ci sono anche le carcasse dei topi morti. Davvero pensano che per eliminare il problema bastano alcune cassette per la derattizzazione?”.

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
calendario

E’ partito il progetto “Il cuore dell’arma dei Carabinieri” in collaborazione con la cardiologia dell’ospedale Apuane

Furbetti dell'imondizia

Massa:Spazzatura, le telecamere incastrano trenta furbetti

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!