Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news
6:23 pm - giovedì aprile 25, 2019

MASSA: Mercato, la guerra degli ambulanti: “Martedì terremo i banchi chiusi”

29 Viewed redazione 0 respond
wpid-thumb.jpg

image

Icrociano le braccia gli ambulanti del settore alimentare: «I nostri banchi resteranno chiusi», affermano. Sono decisi gli alimentaristi del mercato settimanale del martedì, arrabbiati per la scelta dell’amministrazione comunale circa il rientro del mercato in centro città.

Quello di ieri è stato l’ultimo mercato nel viale Roma: esultano i residenti del viale, esultano alcuni commercianti fissi del centro storico ma non esulta quella maggioranza di ambulanti contraria al rientro.

«ABBIAMO chiesto di mettere i nostri banchi in via Europa – osserva Guglielma Balloni – in modo da disporli in maniera lineare. Invece la proposta è stata rifiutata, per via del capolinea. Non vogliamo andare nel parcheggio di via Turati e ribadiamo una volta per tutte che la nostra volontà è quella di restare nel viale Roma». Davide Bernardini conferma che l’unico punto buono, favorevole al settore alimentari, è il viale Roma. «Martedì prossimo ci saremo ma non lavoreremo – informa –. A noi non sta bene condividere il settore alimentare con le altre merceologie presenti nel parcheggio. E i nostri banchi resteranno chiusi. E non solo quelli del settore alimentare: alla protesta si uniranno anche gli ambulanti che non condividono questa imposizione. Siamo contrari allo spostamento e Massa finirà nel caos: la dimostrazione è stata la fiera di San Francesco: la città era paralizzata e le code erano fino a Castagnola. Immaginiamoci un martedì normale, con le scuole, gli uffici, i negozi aperti e l’Aurelia trafficata come lo è sempre».

IL RIENTRO del mercato, dopo quattro anni di provvisorietà nel viale Roma, continua a dividere e soprattutto a creare un forte malumore. Allarga le braccia Renata Peselli: «Volevamo restare qua ma ormai è inutile parlare: hanno fatto quello che hanno voluto. Ogni due o tre anni ci fanno perdere il giro della clientela, spostandoci di qua e di là. Siamo profondamente delusi». Anche Jamhour condivide: «Ci spostiamo ma poi in centro vengono a mancare i parcheggi. La nostra opinione l’abbiamo rimarcata in più occasioni ma non siamo stati ascoltati». Ed è quello che rimproverano gli ambulanti: non essere stati ascoltati.

«LA GENTE del viale Roma ci ha boicottato – interviene Antonio Ciofini –. Questo era un mercato da difendere, l’unico in Toscana ad avere le carte in regola in termini di sicurezza. Hanno scelto di portarlo in centro andando a paralizzare la città. E poi? E’ sempre provvisorio! E allora perchè non hanno aspettato il 2017 e fatto una programmazione definitiva? Anche sulle graduatorie il Comune ha chiuso: chi compra oggi la licenza passa avanti a chi, come noi, fa mercati da generazioni. E’ sbagliato».

RINCARA la dose Moreno Shoes: «A cosa sono servite le firme se tanto fanno quello che vogliono? Il mercato doveva restare qui, dove gli ambulanti stanno tutti insieme e non sparpagliati qua e là». Fatima e il marito sono arrabbiati: «Come l’80% degli ambulanti, siamo contrari a tornare in centro. A cosa è servito il sondaggio dove la maggioranza degli ambulanti si era espressa per restare nel viale Roma?»

Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
Filed in
prev-next.jpg

MASSA: Polverizzati 60 milioni di metri cubi di Alpi Apuane

MERCATO-0585NEWS

MERCATO SETTIMANALE DI MARINA DI MASSA

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!