Welcome to 0585news   Click to listen highlighted text! Welcome to 0585news
9:13 pm - martedì febbraio 19, 2019

REGOLAMENTO URBANISTICO DA RIFARE E RISCHI DI DANNO ERARIALE

9 Viewed redazione 0 respond
MS4
Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

MS4

Premetto di non aver votato il Regolamento Urbanistico, perchè non sono stato in grado di leggerlo tutto, considerato i tempi troppo stretti, cosa che mi risulta essere comune ad altri colleghi che, però, lo hanno votato lo stesso, anche a scatola chiusa.
Chiarisco che sulla questione Quercioli mi trovo d’accordo con i cittadini che chiedono a larga maggioranza lo stralcio in blocco degli ambiti, ma ho molti dubbi  sul fatto che i consiglieri comunali di maggioranza, dopo aver votato favorevolmente, decidano di fare un passo indietro votando il contrario, anche perchè nel nostro caso,  non si  tratta di decidere su un’osservazione particolare, ma di buttare all’aria l’intero impianto urbanistico,  dimostrando in quel modo, il fallimento politico totale della maggioranza che governa la città. Non è possibile pensare che i progetti, le idee e le decisioni vengano stravolte ogni qual volta arrivano delle protese, ciò significa che l’ Amministrazione Comunale tentenna e non ha le idee chiare. Il problema grosso è che la stessa situazione di Quercioli riguarda altri quattro quartieri e la probabilità che l’attuale Giunta possa cadere di fronte alla cancellazione del progetto più importante della città a questo punto è  reale, sempre che i Consiglieri Comunali confermino la loro iniziale volontà di  realizzare il progetto , fregandosene della questione elettorale e dei gustosi 2.500 voti dei firmatari della petizione. Una cosa è certa : L’ EVENTUALE STRALCIO DEL REGOLAMENTO URBANISTICO DEVE PASSARE DAL CONSIGLIO COMUNALE SOVRANO CHE LO HA GIA’ VOTATO FAVOREVOLMENTE E NON E’ ASSOLUTAMENTE POSSIBILE INTERVENIRE CON MODIFICHE ESTERNE. Ma non solo. Credo che la penosa fase abbia una sua motivazione che parte dalla rivotazione della  delibera consiliare già approvata in materia di Regolamento urbanistico e nel merito, sarà necessario avere certezza circa la legittimità dell’atto che si andrà a votare e che l’eventuale modifica , nella sua adozione,  non determini in qualche modo una maggiore spesa ( Danno erariale). Se la delibera dovrà essere votata nuovamente con le modifiche richieste dai cittadini, dovrà sussistere una garanzia ( Salvaguardia) nei confronti dei Consiglieri Comunali  , che con questa prassi non si determini un danno erariale e quindi un maggior costo per la comunità che potrebbe trasformarsi in un danno che la Corte dei Conti  contesterebbe inevitabilmente ai consiglieri votanti.  Credo, a questo, punto ,che sia ragionevole un ripensamento generale, annullando l’intero impianto urbanistico e rielaborandolo in senso generale con l’apporto delle commissioni consiliari e dei cittadini che si renderanno disponibili a fornire un contributo concreto. Distinti saluti
Massa, li 19 settembre 2015
IL CONSIGLIERE COMUNALE
STEFANO BENEDETTI

Single content advertisement bottom
News Feed
Don't miss the stories follow0585news and let's be smart!
Loading...
0/5 - 0
You need login to vote.
Filed in
mappa-mercato-Massa-0585news

MASSA: Mercato, ecco dove saranno i 191 banchi Presentata la mappa definitiva con 76 operatori in piazza Aranci. Opposizione inferocita: sarà off limits

ponte-della-bugia-300x220

CARRARA: GAIA DISPONIBILE A COLLABORARE PER IL PROBLEMA IN VIA CARRIONA

Related posts
Comments are closed
Click to listen highlighted text!